A A

Rinuncio all’auto, risparmio e non inquino

Treno, bicicletta, car sharing, autobus: le alternative sono tante. Scopri quanto ti conviene eliminare la 4 ruote e puntare sui mezzi di trasporto green. Così riduci lo smog in città e spendi meno



0

Ti sembra di spendere sempre di più per l’auto? È così: solo la polizza è salita del 6% in un anno! E se nel 2010 sborsavi in tutto circa 3100 e, le stime per il 2012 sono di oltre 3500 e. La soluzione? Elimina la 4 ruote, che è pure altamente inquinante, e per muoverti punta sulle alternative eco, molto meno care e spesso più veloci. Eccole: i mezzi, il car sharing, il treno, il bike sharing, il piedibus, il car pooling, lo scooter, auto a nolo, taxi in città, mezzi ultraleggeri.

Da settembre, tuttavia, una brutta sorpresa accoglie i pendolari del Milanese: il rincaro dal 2 al 4% sui biglietti e abbonamenti dei mezzi pubblici. Ciò significa che pagheranno 5-10 centesimi di euro in più per una corsa e un paio di euro supplementari gli abbonamenti mensili. Il biglietto urbano resta fermo a 1,50 euro, ma aumentano tutti quelli extraurbani per l’hinterland (compresi carnet e abbonamenti). Chi si sposta da Sesto San Giovanni, San Donato Milanese, Gessate e Assago verso Milano pagherà un 2,64% in più sul biglietto della metropolitana. Solo il ticket per il metrò da Milano alla fermata di Rho-Fiera resta invariato per evitare problemi ai visitatori del polo espositivo. I vecchi biglietti potranno essere utilizzati fino al 30 settembre, gli abbonamenti annuali fino alla scadenza. Per i dettagli consultare il sito dell’Atm Milano

Pubblica un commento