A A

Psyllogel® fibra: per un intestino in forma!

Intestino capriccioso? Psyllogel® Fibra è fibra di psyllium pura al 99% che aiuta a ritrovare l’equilibrio intestinale.



0

L’irregolarità intestinale è un disagio che colpisce un numero ingente di persone e provoca un malessere sia fisico che psicologico: per questo è importante assicurarsi una dosa giornaliera sufficiente di fibre, in grado di aiutare il nostro intestino.

Cattive abitudini alimentari, stress, sedentarietà, fattori psicologici o genetici possono ostacolare le normali funzioni digestive, rendendo l’intestino pigro: una corretta alimentazione a base di fibra e uno stile di vita sano e attivo aiutano a combattere l’irregolarità intestinale e, più in generale, a vivere bene e sentirsi in forma.

Le linee guida internazionali raccomandano di assumere circa 25-35 grammi di fibra al giorno: come fare? Mangiare spesso frutta, verdure e cereali. Un valido aiuto è rappresentato anche da integratori naturali che agiscono con efficacia sulle funzionalità dell’organismo.

Psyllogel® fibra, a base di fibra di psyllium pura al 99%, contribuisce all’apporto quotidiano di fibra necessario all’organismo, aiuta a ritrovare l’equilibrio e la regolarità intestinale e può essere utile in caso di stitichezza. Si tratta, infatti, di una fibra in polvere che, miscelata all’acqua, forma un gel che mantiene morbido il contenuto digestivo, favorendo una regolare funzione dell’intestino.

È disponibile in due diverse confezioni: in vaso da 170 g, pari a circa 42 dosi, e in pratiche bustine (astuccio da 20) da portare in borsa o in viaggio per tutte le esigenze.

Si presenta in 5 gradevoli gusti: arance rosse, fragola, tè al limone e vaniglia. Può essere assunto con acqua, yogurt, succo di frutta, semolino, omogeneizzati e piace anche ai bambini.

Non è un farmaco né un lassativo, è senza zuccheri e senza glutine, non contiene conservanti e può essere assunto tutti i giorni, anche per periodi prolungati perché è un regolatore intestinale che non irrita.

Per maggiori informazioni: Nathura

Pubblica un commento