A A

Ossa rotte? Al Pini guariscono anche i casi più gravi

Osteoporosi, perdite di tessuto, traumi importanti riparati dalle biotecnologie



3

A chi è rivolto: la Divisione Chirurgica Ortopedica Riparativa dell’Istituto Ortopedico G. Pini (MI), diretta dal professor Giorgio Maria Calori (nella foto è seduto, attorniato dalla sua équipe) sembra nata per i casi più difficili da risolvere, che arrivano da tutta Italia per riparare le fratture che non riescono a guarire, le pseudoartrosi (che “svuotano” letteralmente le ossa) e le osteoporosi più gravi.

L’abbiamo scelto perché: Calori è un luminare della chirurgia riparativa che crede nelle biotecnologie. Così la sua divisione riesce a risolvere anche i traumi “irreparabili”, utilizzando fattori di crescita e cellule staminali (ma non solo) che rigenerano il tessuto osseo dove ormai non c’è più.

Mettiti in contatto: Divisione Chirurgica Ortopedica Riparativa, Istituto G. Pini, via Pini 9, Milano, quarto piano. Per info: tel. 02-58296904. www.gpini.it/divisioni/COR/index.html; www.studiocalori.it

Altri centri di eccellenza

L’Omer contro sovrappeso unito a guai ginecologici

Pubblica un commento

  1. Attenzione
    e’ una persona pericolosa prima di contattarlo e farvi operare da lui e dal suo staff pensateci bene
    MI HA DISTRUTTO UNA GAMBA (continuando a ripetere che la gamba era perfetta)
    se volete conoscere la mia cattiva avventura fatta al Gaetano Pini
    per colpa di questo pseudo professore non esitate a contattarmi.
    e-mail gigioegigia2007@libero.it