A A

Musica per stare meglio

Prende vita il progetto di portare la musica dentro l’ospedale di Niguarda, a Milano. Con questa iniziativa si vuole offrire ai degenti ed ai visitatori la possibilità di incontrare la musica e di sperimentarne la sua capacità vivificante e rasserenante



0

I musicisti, oltre a suonare brani tra i più belli e famosi di varie epoche e di diverse tradizioni musicali, coinvolgeranno gli ascoltatori in un dialogo intorno ai pezzi eseguiti e agli strumenti usati. Sarà anche possibile comporre un catalogo delle musiche preferite e così preparare insieme i prossimi programmi.

Al momento si tratta di un progetto sperimentale con cadenza quindicinale. La sua prosecuzione dipenderà dal favore con cui l’iniziativa verrà accolta.

IL PROGRAMMA

Sabato 29 settembre – La musica dell’anima: un viaggio musicale tra le danze del 1700 trio (violino, viola da gamba, clavicembalo): J. Santi, N. Reverte, S. Pozzi

Sabato 13 ottobre – Linea di confine. Brani tra il classico e il profano . Duo Oblivion
(violino e chitarra): R . Cecchetti, F. De Ranieri

Sabato 27 ottobre – Chitarre dal mondo duo di chitarre: E. Leone, C. El Khouri

Sabato 10 novembre – Tutto tango international trio (due chitarre e bandoneon): E. Leone, C. El Khouri, R. Bongianino

Sabato 24 novembre – Live Sound: i grandi successi dal vivo dot quartet (Voce, Chitarra, Contrabbasso, Violino): R. Cataldi, D. Grosso, L. Buffa, J. Santi

I concerti si terranno nella sala d’attesa dell’area D del 2° piano del blocco sud, alle 17, con ingresso libero

Pubblica un commento