A A

L’Azalea della Ricerca per mettere il cancro ko

C’è un giorno, domenica 13 maggio, in cui un fiore si trasforma in una grande forza: regala l’Azalea della Ricerca e, con 15 euro, aiuti la ricerca e a mettere il cancro all’angolo



0

Domenica 13 maggio torna l’iniziativa di AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, dell’Azalea della Ricerca. Venticinquemila volontari in 3000 comuni italiani distribuiranno al costo di 15 euro l’una 650.000 azalee. L’obiettivo è raggiungere la cifra di 10 milioni di euro, indispensabile per garantire continuità ai progetti di ricerca sui tumori femminili che promettono risultati concreti nella clinica.

In soli 30 anni, la possibilità di guarigione dei tumori nella media è più che raddoppiata e per alcune forme – soprattutto per il tumore al seno – è salita all’80%. Ciò grazie alle diagnosi precoci e alla ricerca.

La giornata dell’Azalea, che compie 28 anni, in questa edizione vuole parlare soprattutto alle donne: “Donne per le donne – ricercatrici per le pazienti, donne attente a se stesse nella prevenzione” si legge nella pubblicazione che sarà distribuita con i fiori. La prevenzione, poi, può partire da te e per questo l’opuscolo informativo illustrerà semplici accorgimenti che, secondo gli esperti, potrebbero aiutarci ad ascoltare i segnali precoci del corpo e a consultare il medico quando si ha un dubbio.

DOVE TROVI L’AZALEA

Per trovare l’Azalea della Ricerca chiama il numero speciale 840 001 001 o visita il sito dell’ AIRC e quello della Festa della Mamma.Per effettuare donazioni banca Intesa Sanpaolo mette a disposizione senza spese di commissione il conto corrente n. IBAN IT14H0306909400100000103528 intestato ad AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, i propri sportelli bancomat e i servizi internet.

Pubblica un commento