A A

In Val d’Ultimo la corsa si fa tra i masi

Domenica 28 luglio si svolge in Val d’Ultimo “La Corsa dei Masi” (Ultner Hoefelauf), alla quale parteciperà anche Dominik Paris, l’atleta della Nazionale Italiana, rivelazione della scorsa stagione di Coppa del Mondo di Sci



0

Non lontano da Merano,
nei pressi di Lana, inizia una strada di circa 40 km, che
conduce lungo la Val d’Ultimo e che termina alle spalle
dello Stelvio. I paesi che s’incontrano, le montagne, i laghi
e i prati rappresentano un’area ancora poco
conosciuta e che, per questa ragione, mantiene integre le
tradizioni e incontaminata la natura.
Questo paesaggio da diverse estati fa da cornice alla Corsa
dei Masi “Ultner Höfelauf”. Il
percorso di gara si articola tra i masi più belli della
zona compresa tra Pracupola e Santa Geltrude.
La gara è aperta a tutti. I corridori saranno suddivisi in diverse categorie in base
alla fascia d’età e alla resistenza fisica: dai bambini, con un percorso di 1 km, agli escursionisti e
camminatori più
esperti, che si muoveranno lungo 8,4 km.

Dopo la marcia, l’evento sportivo si trasformerà in
un’esperienza gastronomica, con stand
che offriranno alcuni tra i più saporiti prodotti della
cucina locale: dai canederli alla carne
Laugen-Rind, alla pasta biologica, dal pane ai
dolci.

Info sul sito della Val d’Ultimo

Pubblica un commento