A A

In Austria in bici sulle orme di Mozart

Centinaia di km da percorrere nella natura in sella alla bicicletta per esperti e principianti. Sono gli itinerari dell’Austria per le due ruote. Dalla famosa ciclabile di Mozart al percorso ad anello dei Tauri



0

Per gli appassionati di vacanze in bicicletta, l’Austria offre centinaia di km di percorsi. Il più celebre è la ciclabile di Mozart (Mozart-Radweg), itinerario cicloturistico di 450 km ad anello tra il Salisburghese e la Baviera della vicina Germania, che collega i numerosi luoghi in cui il compositore ha lasciato traccia toccando i laghi più spettacolari delle due regioni. Tra gli hotel specializzati in bike tour c’è il Mohrenwirt di Fuschl am See. Mentre l’hotel Steinerwirt 1493 a Zell am See è l’ideale per vacanze in bici e mountain-bike, a cavallo e trekking. L’Alpine Palace new Balance Luxus Resort a Hinterglemm propone un programma giornaliero per il tempo libero con escursioni, tour in bicicletta, mountain bike e canyoning.

La ciclabile dei Tauri “Tauernradweg” (con il percorso ad anello “Tauernradwegrunde” di 270 km e il Krimml-Passau di 300 km) permette di visitare paesaggi meravigliosi come le imponenti cascate di Krimml, le più alte dell’Europa centrale lungo i fiumi Salzach e Saalach, e oltre 100 spettacoli naturali e mete turistiche.

In Tirolo, nella Valle dello Stubai – a pochi chilometri dal Passo del Brennero – l’offerta green immersi nella natura propone oltre 720 km d’itinerari sulle due ruote da Innsbruck fino al ghiacciaio e nelle vallate limitrofe del Wipptal. Le bellezze della Valle dello Stubai sono accessibili anche per i ciclisti meno esperti che possono noleggiare biciclette elettriche.

Anche Seefeld offre tante opportunità per vivere la montagna: la “Running & Nordic Walking Arena” dispone di una rete di 266 km di percorsi segnalati, oltre 200 km di tracciati per bicicletta e mountain bike, 2 campi da golf e 3 laghi balneabili. L’Olympiaregion Seefeld, con i suoi 570 km di sentieri ciclabili, è considerata un paradiso per i ciclisti di ogni genere.

E-BIKE PER NON VUOLE AFFATICARSI TROPPO

Per chi poi vorrebbe raggiungere la meta senza affaticarsi troppo sono disponibili le e-bike: l’hotel Bergland di Seefeld le mette a disposizione gratuitamente dei propri ospiti per due mezze giornate.
In Vorarlberg, altro paradiso per gli escursionisti l’hotel Lechtalerhof a Warth am Arlberg organizza un tour in bici lungo il fiume Lech su una pista ciclabile nella natura.

Un pioniere delle vacanze verdi in Austria è l’hotel ecologico Schlank-Schlemmerhotel Kürschner di Kötschach-Mauthen in Carinzia. L’hotel, che vanta 260 anni di storia, è stato ristrutturato secondo i criteri della bioedilizia utilizzando materiali del territorio ed energia pulita con biomassa e legno; serve frutta e verdura bio coltivate nell’orto ed utilizza perloppiù acqua proveniente dalla sorgente adiacente all’hotel. Mentre per l’irrigazione del giardino premiato come “giardino più bello della Carinzia” si utilizza esclusivamente acqua piovana. L’albergo organizza escursioni in bici, gite lungo il fiume, raccolta e seminari sulle erbe, picnic in malga e corse nel bosco, così come anche i seminari sulla qualità della vita, corsi di cucina a base di prodotti integrali o terapie rilassanti.

VACANZE IN ITALIANO

Chi non conosce il tedesco può prenotare in uno dei 100 hotel del gruppo “Austria per l’Italia”, associazione di alberghi a 5, 4 e 3 stelle dislocati in tutta l’Austria in cui si parla l’italiano. Al sito Vacanze in Austria è possibile richiedere l’invio gratuito del catalogo o iscriversi alla newsletter mensile. Per informazioni e prenotazioni numero verde 800-977492 o mail booking@vacanzeinaustria.com.

Pubblica un commento