A A

Il tè verde ti aiuta contro il diabete

Il suo consumo ha effetti positivi sul controllo della glicemia



0

Un rito prelibato può diventare un piccolo gesto d’affetto verso la tua salute. Il tè verde può essere l’aiuto in più per contrastare il diabete. Un recente studio cinese, infatti, dimostra che questa bevanda, di cui già si conoscevano le qualità antiossidanti amiche del cuore, ha effetti benefici sul controllo della glicemia e sulla sensibilità all’insulina.

La ricerca condotta da Kai Liu del Medical nutrition research center di Chongqing, pubblicata sull’American journal of clinical nutrition, sostiene che il consumo di tè verde aiuta a tenere a bada la presenza di zuccheri nel sangue: riduce la glicemia a digiuno, le concentrazioni di emoglobina glicata e quelle di insulina a digiuno. Inoltre fa aumentare la capacità di assorbimento di glucosio da parte delle cellule adipose e genera un effetto protettivo sulle isole pancreatiche, cellule in grado di secernere insulina.

Una buona notizia, soprattutto se si pensa che l’incidenza del diabete è più che raddoppiata negli ultimi 30 anni e si prevede che entro il 2030 coinvolgerà il 7,7% della popolazione mondiale. Composto da foglie di Camelia sinensis, il tè verde è molto diffuso in Cina e in Giappone. Se berlo può essere utile per il tuo benessere, non trascurare comunque di tenere sotto controllo il consumo di zuccheri.

Pubblica un commento