A A

Il pettegolezzo riduce lo stress

Il gossip, quando è condotto a fin di bene, può avere effetti benefici sulla salute e rivelarsi un buon anti stress. Lo dice uno studio dell’Università di Berkley, negli Stati Uniti



0

Spettegolare non ha sempre una connotazione negativa. A volte può giovare persino alla salute. Addirittura una recente ricerca dell’ University of California a Berkeley (Usa), pubblicata dal «Journal of Personality and Social Psychology», ha dimostrato che il gossip può essere una pratica anti stress.

Ma non tutti i tipi di pettegolezzo hanno effetti positivi per la nostra salute. Solo quello «a fin di bene» per il destinatario della chiacchiera giova come anti stress. Per esempio, parlare di questo o quel VIP e delle sue ultime conquiste non serve. Invece, riferire la notizia ad un’amica di un presunto tradimento da parte del partner di un’altra amica, la aiuterebbe ad essere più attenta ed evitare di trovarsi nella stessa situazione e al contempo ci farebbe sentire soddisfatte della nostra azione e meno stressate.

L’équipe di Berkley ha studiato il comportamento di un gruppo di volontari in diverse situazioni e ha riscontrato che, riferire dei comportamenti negativi osservati negli altri allo scopo di mettere in guardia il nostro interlocutore dalla scorrettezza o pericolosità di qualcuno, faccia stare bene psicologicamente. Effetto non raggiunto col pettegolezzo «fine a se stesso».

I ricercatori hanno proiettato un filmato in cui si assisteva al tradimento di un partner. Il battito cardiaco dei volontari diminuiva (indicatore di calo dello stress) quando avevano la possibilità di passare al loro vicino un biglietto con scritta una frase di avvertimento sulla negatività del comportamento.

«Trasmettere questa “nota di gossip” ha migliorato i loro sentimenti negativi e temprato la loro frustrazione – dice il coautore dello studio Robb Willer – Il pettegolezzo li ha fatti sentire meglio» conclude.

Pubblica un commento