A A

Gambe e braccia toniche con la palla

Un palleggio dopo l’altro ti dà quattro vantaggi. Ti diverti, bruci calorie, tonifichi gambe e braccia. E migliori la coordinazione



0

Dispendio energetico della scheda 190 in 20 minuti

È divertente e ti permette di allenarti all’aria aperta. Puoi usarla anche per intrattenere i tuoi bambini e fare attività fisica giocando tutti insieme. La palla è l’ideale per tonificare soprattutto i muscoli delle braccia, ma fa lavorare anche quelli delle gambe, come puoi vedere dagli esercizi che ti proponiamo in questa scheda.

Sviluppa il senso dell’equilibrio

Allenarsi con un pallone, inoltre, migliora la coordinazione e il senso dell’equilibrio: quando palleggi a terra, lo lanci e ti concentri per riprenderlo, stimoli la capacità di attenzione e mantieni i muscoli sempre in tensione, pronti allo scatto. In spiaggia, in giardino o sui prati, divertiti quindi a lanciare, a calciare e a ripetere i movimenti della pallavolo o della pallacanestro. Così bruci calorie e ti mantieni in forma senza annoiarti.

I muscoli in azione

Sono soprattutto quelli di braccia e spalle a lavorare di più:

  • Bicipite (1): si trova nella parte anteriore del braccio e flette l’avambraccio.
  • Deltoide (2): copre l’articolazione della spalla. Lavora se sollevi il braccio di lato e lo ruoti.
  • Grande pettorale (3): ricopre la parte superiore del torace. Muove e ruota il braccio all’interno.
  • Trapezio (4) e romboide (5): formano il muscolo che ricopre la parte alta del dorso e si estende dalla nuca lungo la spina dorsale. Sostengono il collo e la colonna vertebrale e fanno ruotare la scapola se sollevi il braccio.
  • Tricipite (6): è il muscolo della parte posteriore del braccio. Lo usi per estendere il gomito.
  • Gran dorsale (7): fascia la parte bassa del dorso. Ti aiuta a mantenere la schiena diritta.

Pubblica un commento