A A

Dossier integratori: dieta e dimagrimento

Non sostituiscono i tagli alle calorie e lo sport (obbligatori) ma aiutano a controllare la fame e a bruciare di più



1

dossier integratori: dieta e dimagrimento

GLUCOMANNO

È ricavato dalla fibra di konjac, ed è spesso presente nei prodotti coadiuvanti il dimagrimento per dare sazietà. Utile, se assunto con molta acqua, anche in caso di stipsi.

Perché funziona: assorbe molta acqua moltiplicando fino a 100 volte il proprio volume. Diventa così una massa gelatinosa che può attenuare la fame e ridurre l’assorbimento di grassi e zuccheri.

Come si usa: 2 ore prima del pasto ne prendi una bustina (1-4 g al giorno).

Avvertenze: da non usare quando assumi farmaci. Se hai problemi intestinali (come la colite) potrebbe darti dolori e gonfiore: consulta prima il medico.

Il consiglio di Starbene: «Leggi bene l’etichetta nutrizionale. Il prodotto potrebbe infatti contenere ingredienti come il lattosio, fonte di intolleranze», avverte la nutrizionista Evelina Flachi. G Costo indicativo: 10 € per 50 cp.

CROMO PICOLINATO

Questo minerale ti aiuta a ritrovare la linea, ma anche a tenere sotto controllo gli zuccheri.

Perché funziona: il cromo è presente in tracce nell’organismo e negli alimenti non raffinati. Interviene nel metabolismo del glucosio (zuccheri) e in quello dei grassi, favorendo anche l’aumento della massa muscolare magra.

Come si usa: si trova da solo o inserito in molte formule di integratori e le dosi sono di 100-500 mcg al giorno. Assumilo ai pasti.

Avvertenze: con troppo cromo il ferro scende; se esageri rischi l’anemia.

Il consiglio di Starbene: «Suggerisco anche l’utilizzo della faseolamina, una proteina vegetale purificata estratta dal faseolus vulgaris (il fagiolo bianco). In particolare, si può assumere saltuariamente, per esempio dopo un pasto particolarmente ricco di carboidrati», afferma Flachi.

Costo indicativo: in media 23 euro per 100 compresse di prodotto

LA NOVITA': FUCOXANTINA

l’ultimo arrivato fra gli integratori bruciagrassi si chiama fucoxantina, ed è estratta dall’alga wakame. «Ricca di polifenoli e flavonoidi, questa sostanza può accelerare il metabolismo e aiutarci a smaltire il grasso localizzato su fianchi e sulla pancia, se seguiamo una dieta adeguata», spiega Evelina Flachi. «È un’alga priva di iodio, per cui non dà problemi a chi soffre di disturbi tiroidei». Una confezione da 30 compresse puo costare sui 30 €.

Torna al Dossier Integratori

Continua a leggere. Integratori per lo stress mentale e la concentrazione

Pubblica un commento

  1. ciao. non so se gli integratori funzionano…io ormai mi sono arresa…le ho provate tutte… pillole, beveroni, l’orecchino che fa pressione e non mangi…varie diete anche dagli specialisti…insomma per quest’estate ho i miei tanti kili in più come al solito!!!