A A

Il make up da abbronzatura

Ne basta una leggera spolverata su zigomi, palpebre e zona T (fronte, naso e mento) per assicurare la marcia in più al tuo incarnato, già colorito naturalmente dal sole



0

In questa stagione non sono moltissime le donne che hanno voglia di truccarsi. La pelle già dorata dal sole, infatti, convince facilmente a un look naturale, che lasci respirare l’epidermide. In realtà, un velo di make up ha il pregio di valorizzare la tintarella e, soprattutto alla fine delle vacanze, di regalare al viso una nuova luminosità che ne enfatizzi l’incarnato baciato dai raggi. Fra l’altro, i cosmetici dell’ultima generazione vantano ormai formulazioni leggerissime e ad alta tecnologia che non compromettono affatto la salute della pelle. Due ottime ragioni per non rinunciarvi.

L’importante è non alterare il colorito. Per un effetto acqua e sapone, è indispensabile scegliere i prodotti giusti: una crema colorata in una nuance il più possibile simile al tuo incarnato, che ti assicura una base ultralight. E poi la terra, appunto, da spolverare qua e là. «Per un risultato da professionista sceglila in due sfumature diverse», consiglia Anna Ancarani, make-up artist per Battaglia. «Una sui toni del bronzo, per il viso, da distribuire con il classico pennello. E la seconda color rame, da stendere sulle palpebre con l’applicatore per occhi in modo da inventare strategici bagliori che accendono e dilatano lo sguardo». Ultimo consiglio: non eccedere con le dosi. Rischi un effetto mascherone che, inoltre, appesantisce i tratti del viso.

Illumina anche la bocca

  • Un trucco acqua e sapone diventa impeccabile accompagnato da una bocca lucida ma naturale.
  • Scegli un gloss trasparente o dorato e stendilo con l’apposito pennellino sia sul labbro superiore che su quello inferiore e poi strofinali fra loro per distribuirlo in modo uniforme su tutta la superficie.
  • Se non sei esperta e non te la cavi bene con il pennellino, parti dal centro della bocca verso l’esterno e poi ripeti l’operazione dall’altro lato. Eviterai sbavature a cui, comunque, puoi rimediare con un cotton fioc.
  • Sempre con l’applicatore, aggiungi un velo di gloss al centro del labbro inferiore: un’astuzia per regalargli maggior volume e inventare una bocca carnosa, a prova di bacio.
  • Tieni sempre in borsa il tuo lucidalabbra per i ritocchi. E ricorda che ne esistono di tantissimi tipi, compresi quelli profumati alla frutta, decisamente golosi e invitanti. Da non dimenticare soprattutto se hai in programma incontri last minute.

Pubblica un commento