A A

Cake design, ecco alcune ricette facili facili

Nel numero di Starbene di maggio abbiamo parlato di cake design, con tanti consigli per sbizzarrirsi nella creazione di torte belle e buone da mangiare. Ecco alcune ricette per chi vuole cimentarsi nell’opera



0

PAN DI SPAGNA Difficoltà: bassa
Calorie a porzione: 240

Ingredienti per una torta per 10 persone: 125 g di farina, 125 g di fecola di patate, 250 g di zucchero semolato, 8 uova, burro e farina per la tortiera

Procedimento: Rompi le uova e separa gli albumi dai tuorli, mettendoli in due ciotole diverse. Aggiungi 125 g di zucchero ai rossi e sbattili con le fruste elettriche fino a ottenere un composto cremoso. Lava e asciuga con cura il frullatore, poi usalo per montare i bianchi a neve ben ferma unendo, verso la fine del lavoro, lo zucchero rimasto. Versa quindi gli albumi nella ciotola con i tuorli e, con un cucchiaio di legno, gira con cura, dall’alto verso il basso, in modo da farli amalgamare bene. A questo punto aggiungi la farina e la fecola passate al setaccio continuando a mescolare. Passa il composto in una tortiera a cerniera, del diametro di 26-28 centimetri, imburrata e infarinata, e cuoci nel forno già caldo a 180 gradi per 35-40 minuti. Quando il pan di Spagna è pronto, toglilo dal forno e lascialo raffreddare. Quindi sformalo, taglialo a metà, farciscilo con panna montata o crema pasticcera e decoralo a piacere.

CREMA PASTICCERA Difficoltà: bassa Calorie a porzione: 100

Ingredienti per farcire una torta per 10 persone: 6 tuorli d’uovo, 150 g di zucchero, 50 g di farina, ½ litro di latte, 1 baccello di vaniglia

Procedimento: Porta a ebollizione il latte con il baccello di vaniglia e lascia in infusione per almeno 10 minuti. Nel frattempo monta i tuorli con lo zucchero utilizzando uno sbattitore elettrico. Unisci quindi, a filo, il latte ormai tiepido dal quale avrai eliminato il baccello di vaniglia e, per ultima, la farina setacciata. Rimetti sul fuoco e cuoci la crema a bagnomaria, continuando a sbatterla con le fruste elettriche per evitare la formazione di grumi. Quando è pronta, falla raffreddare e poi utilizzala per farcire il pan di Spagna.

FROSTING AL CIOCCOLATO Difficoltà: media Calorie: 175 per un cupcake

Ingredienti per 12 cupcake 300 gr di zucchero a velo, 100 gr di burro a temperatura ambiente, 40 gr di cacao, 3 cucchiai di latte

Procedimento: Sbatti il cacao, lo zucchero e il burro ad una media velocità.
Ottenuto un composto ben legato, torna ad una bassa velocità e versa gradualmente il composto liquido. Una volta incorporato, aumenta l’intensità e monta per circa 5 minuti. Riempi la sac a poche e decora i cupcake.

FROSTING ALLA VANIGLIA E ALLA FRAGOLA Difficoltà: media Calorie: 135 per cupcake

Ingredienti per 12 cupcake 250 gr zucchero a velo, 80 gr burro a temperatura ambiente, 2 CC latte, un paio di gocce di estratto di vaniglia

Procedimento: Sbatti lo zucchero e burro ad una media velocità. Ottenuto un composto ben legato, torna ad una bassa velocità. Versa gradualmente il composto liquido. Una volta incorporato, aumenta la velocità e lavoralo per circa 5 minuti. Per dare una colorazione rosa naturale, schiaccia una fragola ed uniscila alla crema

PASTA DI ZUCCHERO

La pasta di zucchero (fondant) è una pasta modellabile, ottenuta con zucchero a velo, glucosio, colla di pesce e acqua. Viene utilizzata in cucina per decorare torte e dolcetti come i cupcake. L’aspetto è quello di una pasta elastica dal colore bianco lucido, ma può essere anche colorato con coloranti alimentari in gel o in pasta.

Ingredienti: miele, glucosio 50 gr acqua 30 gr, colla di pesce 5 gr, coloranti alimentari in gel o in pasta q.b., zucchero a velo 500 gr, glicerina 10 gr.

Procedimento:

metti la colla di pesce in ammollo in acqua molto fredda per farla ammorbidire. Scalda il glucosio in un pentolino a fondo spesso insieme all’acqua, senza portarlo a bollore. Strizza la colla di pesce e aggiungila allo sciroppo con il glucosio. Setaccia lo zucchero a velo in una ciotola e aggiungi il glucosio e la glicerina e impasta fino ad assorbire completamente lo zucchero a velo. Metti il composto su di una spianatoia spolverizzata con zucchero a velo e continua a lavorarlo fino a che sarà liscio ed omogeneo e non si appiccicherà più alle mani. Se desidi ottenere una pasta di zucchero colorata, dividila in panetti e aggiungi il colorante desiderato. Continua a lavorare energicamente il panetto fino a che il colorante si sarà assorbito e il colore sarà uniforme. Per ottenere un colore più intenso aggiungi altro colorante poco alla volta. Avvolgi la pasta di zucchero con della pellicola trasparente e conserva in un luogo fresco e asciutto fino al momento di utilizzarla.

ROSE IN PASTA DI ZUCCHERO

Ingredienti 2 tagliapasta a forma di petalo, uno più grande dell’altro, alcol alimentare, attrezzi per modellare i petali,
mattarello, sacchetto di plastica nel quale riporre la pasta di zucchero inutilizzata, pasta di zucchero

Procedimento: Prendi una piccola porzione di pasta di zucchero e realizzare un cono. La misura del cono dev’essere quanto il petalo più piccolo che useremo. Con l’alcol alimentare bagna il cono ed inizia ad attaccare I petali più piccoli (assottigliati con le dita), sovrapponendoli leggermente gli uni agli altri. Dopo un paio di giri inizia a porre i petali di dimensione più grande, finché la dimensioni della rosa non ti soddisfa.

Pubblica un commento