A A

A Bari un convegno sull’ipnosi

Il 7 dicembre un incontro con il professor Enrico Facco, noto per aver rimosso un tumore senza l’uso dell’anestesia



0

Il 7 dicembre a Bari, presso la tenuta S.Bartolomeo, (via Pizzillo 8, Bari-Palese), si terrà il convegno “L’ipnosi e le sue applicazioni cliniche“, dalle 9.30 alle 17.30. Ospite d’onore il professor Enrico Facco.

Docente di Anestesia e rianimazione del dipartimento di neuroscienze dell’università di Padova e anestesista, Facco è noto per aver rimosso un tumore senza l’uso dell’anestesia.

Nell’agosto scorso ha infatti eseguito una trance ipnotica su una paziente, per un intervento chirurgico senza anestesia farmacologica. Ciò è stato possibile facendo immergere la paziente nell’immaginazione di un paesaggio piacevole (una spiaggia tropicale) e creando un’analgesia ipnotica focalizzata nella sede dell’intervento. Alla paziente è stato rimosso il tumore, localizzato sulla coscia destra, con una incisione di 6×3 centimetri e 3 centimetri di profondità, rimuovendo il tessuto adiposo sotto il tumore stesso, ma preservando la fascia profonda.

Anche se l’ipnosi spesso incute ancora timore perché ci riporta a immagini televisive e pittoresche in cui il fissare il movimento della lancetta di un orologio o di un pendolo fra le mani di un ipnologo che prende il sopravvento su di noi, l’ipnosi è semplicemente una forma di profondo rilassamento, base di una trasformazione positiva indotta dall’esperto ipnoterapeuta che guida la trance.

Il convegno è organizzato dall’IKOS, scuola di psicoterapia per medici e psicologi, con l’Università degli Studi di Bari e l’Ordine dei Medici. L’ingresso è libero previa prenotazione al numero 080.5212483. A seguire, alle 18.30 presso la libreria Roma, sarà presentato il suo libro “Esperienze di Premorte” con l’intervento del Prof. Francesco Bellino e della psicologa Daniela Poggiolini.

Pubblica un commento