A A

Quali sono i benefici del nuoto?

Grazie al coinvolgimento di innumerevoli gruppi muscolari, il nuoto può essere considerato uno sport davvero completo



0

Nell’ultima analisi effettuata dall’ISTAT e relativa al 2006, si parla degli sport acquatici come di una tendenza in forte ascesa, tanto che le stime indicano un movimento natatorio nazionale costituito da oltre cinque milioni di praticanti, il più numeroso dello sport italiano.

«Il successo del nuoto è probabilmente legato al fatto che costituisce un'attività sportiva ideale per le persone di ogni età e forma fisica – spiega Federica Tresoldi, preparatrice fisica della provincia di Como – Senza contare la vasta gamma di benefici forniti sia a livello fisico che psicologico».

Questa attività sportiva infatti, grazie al coinvolgimento di tutto il corpo, permette di ottenere innumerevoli effetti positivi.

Tra i vantaggi più evidenti, il nuoto risulta essere una forma di allenamento molto efficace per bruciare calorie (basti pensare che trenta minuti in vasca a ritmo costante, permettono di bruciare circa 200 calorie), aumentare la capacità polmonare e tonificare i muscoli, tutti effetti derivati essenzialmente dalla resistenza opposta dall'acqua, che costringe il corpo a lavorare di più.

Ma nonostante richieda un maggiore sforzo fisico, l’acqua permette anche di alleggerire il peso corporeo fino all’80%, motivo per cui il nuoto può essere considerato un’attività ideale per lo svolgimento di esercizi a basso impatto, e quindi uno sport particolarmente adatto alle donne incinte, alle persone con problemi di mobilità e per coloro che semplicemente desiderano salvaguardare la salute delle articolazioni.

Gli effetti benefici del nuoto sono rilevabili anche a livello psicologico, tanto che sono diversi gli studi scientifici che hanno confermato come questa attività sportiva (insieme ad altre discipline analoghe) permetta di ridurre in modo significativo sia l'ansia che la depressione. Infatti, se da una parte induce il rilascio di endorfine (l’ormone del benessere), dall’altra il movimento tipico del nuoto, alternato tra distensione e contrazione dei muscoli, unito ad una respirazione ritmica, favorisce un rilassamento prezioso per contrastare lo stress e le tensioni quotidiane.

Insomma, se cerchi uno sport in grado di coniugare esercizio aerobico, effetti tonificanti e basso impatto sulle articolazioni, il nuoto è la scelta giusta per te!

Pubblica un commento