A A
hero image

Più veloci con il mentolo

Vuoi migliorare le tue prestazioni? Aiutati con collutori e caramelle alla menta. Ti sentirai più fresca e meno stanca



0

Le tue sessioni di running negli ultimi tempi sono un po’ sottotono? Prima di uscire, metti nel marsupio un flacone da viaggio di collutorio al mentolo e, nel momento in cui la performance va in stallo, usalo per risciacquare la bocca: andrai più forte. Ad assicurarlo è uno studio anglo-australiano pubblicato dallo Scandinavian Journal of Medicine & Science in Sports.

MEGLIO DEL GHIACCIO
Durante la ricerca gli scienziati hanno chiesto a undici runner di correre per cinque km su un tapis roulant meccanico (cioè privo di motore, che funziona attraverso la spinta delle gambe) a una temperatura di circa 33 °C. A fine sessione gli esperti hanno appurato che chi a metà allenamento aveva fatto dei risciacqui con una soluzione al mentolo aveva ottenuto risultati migliori rispetto a chi si era rinfrescato prima dell’allenamento con un sorbetto alla frutta oppure non aveva assunto soluzioni per raffreddare il corpo. Secondo gli autori il mentolo dà all’organismo una sensazione di totale freschezza che riduce la percezione della sete, un fattore che può intralciare la prestazione. Il sorbetto, che invece riduce effettivamente la temperatura interna, non migliorerebbe le performance.

RESPIRI A PIENI POLMONI
Che il mentolo possa aiutare ad aumentare le prestazioni era già stato intuito qualche anno fa, quando un pool di ricercatori inglesi, dopo aver confrontato i tempi di un gruppo di ciclisti che faceva un risciacquo con una soluzione al mentolo ogni 10 minuti con quelli un altro team tenuto “a secco”, dimostrò che i primi avevano una resistenza alla fatica superiore del 19% rispetto ai secondi. La spiegazione degli esperti? Il mentolo stimola la motivazione perché attiva i centri del piacere nel cervello e trasmette la sensazione di avere le vie respiratorie più fresche e pulite, fattore che faciliterebbe la respirazione e, quindi, migliorerebbe lo sforzo. «Proprio così», conferma il dottor Andrea Franceschin, membro dell’American college of sports medicine: «Le soluzioni al mentolo donano una sensazione di freschezza e l’idea di avere una capacita cardiorespiratoria migliore», specifica lo psicoterapeuta.

«Fare dei gargarismi o succhiare una caramella “forte”, non aumenta in modo diretto forza e resistenza, ma ti aiuta a incamerare più ossigeno, fattore che ti aiuta a respirare in modo più efficiente. Proprio per questo, che tu faccia attività cardio (dove la respirazione è più cadenzata ma dev'essere fluida e continua) o che ti alleni in palestra (attività che prevede profonde inspirazioni prima dell’esecuzione degli sforzi), masticare una caramella al mentolo prima della performance o farla sciogliere in bocca durante il training è un ottimo consiglio pratico per rendere al meglio», consiglia Roberto Romano, gym manager presso la palestra Mamete di Monza.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Leggi anche

Sei arrabbiato? Vai a correre

Scarpe da running: spendere tanto non è sempre la scelta migliore

Tapis roulant: 5 trucchi per correre al top

Pubblica un commento