A A

La palestra non ti piace? Ecco le alternative per rimanere in forma

Nuove ed insolite tendenze fitness che uniscono il massimo dispendio energetico con una buona dose di sperimentazione e originalità



0

Lunghe e monotone sessioni di allenamento in palestra ti hanno stancata? Niente paura! Per ritrovare lo spirito giusto, lasciati ispirare dalle nuove (ed insolite) tendenze fitness che uniscono il massimo dispendio energetico con una buona dose di sperimentazione ed originalità!

Trapezio circense

Hai sempre avuto una vocazione come stella del circo? Allora un corso di fitness in volo con l’utilizzo del trapezio potrebbe essere un’opzione ideale!

Ma oltre ad essere un’attività fisica molto divertente, la ginnastica con il trapezio permette anche di guadagnare un’invidiabile forma fisica.

Infatti, a differenza di molti sport popolari (come spinning, kickboxing e zumba) caratterizzati da un lavoro incentrato sull’attività cardio e su esercizi per la parte inferiore del corpo, il trapezio permette di lavorare su diversi gruppi muscolari, dalle cosce e dai glutei, fino al core (la fascia addominale e lombare), alle braccia e a tutta la parte superiore del corpo.

Pole dance

Il mix tra ginnastica e danza con la pertica è ormai diventato una vera e propria tendenza fitness!

Oltre ad essere di gran moda però, la pole dance permette di ottenere anche diversi benefici fisici, come la perdita di peso, l’aumento della flessibilità, ed il rinforzamento e la tonificazione muscolare.

Proprio gli effetti di questo tipo di allenamento permettono di aumentare la sicurezza in sé stessi e quindi di sentirsi più belle e attraenti!


Surf al coperto

I fisici bronzei dei surfers (e della loro versione femminile) scatenano spesso un misto di invidia e ammirazione. D’altro canto, il surf è uno sport faticoso, che richiede un notevole impegno fisico sia dal punto di vista del sistema cardiovascolare sia per quanto riguarda la forza e la resistenza muscolari.

Ecco perché è stata creata una speciale “tavola da surf per interni” che permette di ricreare, anche in mancanza di mare e onde, le condizioni di allenamento adatte a coloro che vogliono mantenersi in forma con stile!

Yoga in volo

Questa forma di allenamento declina la pratica tradizionale dello yoga ad un’amaca morbida ed elasticizzata tramite cui eseguire, sfruttando a proprio vantaggio la forza di gravità, esercizi divertenti e utili a lavorare sulla postura e sulla tonificazione muscolare.

Hula-hoop

Ti sembrerà incredibile, ma un allenamento con l’hula-hoop ti permette non solo di bruciare fino a duecento calorie ogni mezz’ora, ma anche di sfoggiare un pancia piatta e super tonica!

Il successo del cerchio variopinto è stato tale che anche in Italia, dal 2011, si tiene ogni anno un raduno degli hoopers nostrani, l’Italian Hoop Connection, durante il quale si succedono ininterrottamente lezioni di hooping con docenti internazionali.

Rebound

«Partendo da risultati simili per quanto riguarda il battito cardiaco e il dispendio di ossigeno, la forza degli stimoli biomeccanici è risultata maggiore mentre si salta su di un tappeto elastico piuttosto che mentre si corre su un tapis roulant».

Questa dichiarazione appartiene ad un gruppo di ricercatori della NASA che, dopo un attento studio, hanno constatato come rimbalzare sul tappeto elastico (rebounder) sia risultato più efficace in termini aerobici del 68% rispetto alla comune corsa su 'tapis roulant' o in pista.

Per un allenamento degno di un astronauta, non ti resta quindi che rimbalzare, correre e fare ginnastica su di un tappeto elastico! 

Pubblica un commento