A A

Aerobica e Dance Fitness con Jazzercise

Con Jazzercise, aerobica, danza ed esercizi di tonificazione si fondono in programmi di allenamento divertenti ed efficaci



1

«Circa quarantacinque anni fa, la ballerina di fila Judi Sheppard Missett pensò di creare un formato di lezione che fosse divertente e performante per coloro che amavano ballare ma non intendevano far carriera nel mondo della danza – afferma Mario Maniaci, Jazzercise Sales Manager Italia – Nacque così la prima lezione di Jazzercise, azienda che da allora persegue l’intento di offrire e creare formati di lezione pre-coreografati volti a migliorare lo stato di salute ed il livello di fitness di un ampio pubblico».


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Tra i formati di lezione proposti da Jazzercise che hanno riscosso maggior successo rientra senza dubbio Dance Mixx, un sistema di allenamento che unisce l'esercizio aerobico ad una parte di tonificazione e stretch.

«Per i primi 35 minuti di lezione, i partecipanti operano un allenamento cardiovascolare ad intensità crescente, articolato in modo tale da portare gradualmente il battito cardiaco nel range aerobico – spiega Mario – La peculiarità di Dance Mixx è che, seppur si abbia la sensazione di ballare, in realtà i movimenti eseguiti corrispondono ad una sequenza ben precisa di esercizi funzionali, pliometrici e aerobici. Alla fase cardiovascolare poi, seguono 20 minuti di esercizi di tonificazione, allungamento e mobilità articolare, il tutto eseguito a ritmo di musica».

Proprio la cura e l’attenzione dedicate alla struttura delle lezioni consentono di ottenere innumerevoli benefici, quali l’aumento della capacità aerobica, del tono muscolare e della mobilità articolare, nonché il miglioramento di resistenza, esplosività, coordinazione e flessibilità muscolare.

«All’interno della gamma di attività proposte da Jazzercise sono incluse diverse tipologie di movimenti, dagli esercizi di stabilità ispirati al Pilates e focalizzati sull’allenamento del core, fino ai passi di aerobica e di danza – aggiunge Mario – Nei programmi di tonificazione invece sono presenti esercizi multi-articolari che consentono di allenare efficacemente tutto il corpo, per consentire il raggiungimento di risultati soddisfacenti e quindi di un benessere totale».

Un esempio della sequenza di esercizi eseguiti durante una lezione di Jazzercise?

«Prendendo spunto dal formato di lezione Strength 45, creato da Jazzercise per migliorare il tono muscolare, proporrei ad un utente medio, non allenato ma attivo, dieci minuti di corsa sul posto, da eseguire ricordando di sollevare in alto le ginocchia e oscillare le braccia – suggerisce Mario – seguiti da tre sessioni da 15 ripetizioni di squat con la sedia (si tratta di un esercizio propedeutico allo squat che prevede di alzarsi e sedersi dalla sedia: l’importate è concentrare il peso sui talloni e mantenere la schiena in posizione neutra) tre sessioni da 15 affondi frontali e tre sessioni di plank da dieci secondi l’una».

«Il nostro obiettivo costante è creare formati di lezione che possano migliorare il livello di fitness e la vita di chiunque lo desideri, motivo per cui i formati di lezione di Jazzercise sono adatti a tutti – conclude Mario – La nostra ottica infatti concepisce il fitness come uno strumento tramite cui diventare più forti, più sani e soprattutto più felici».

Leggi anche

Balla e sorridi col Movida Fitness

Sensualità ed energia col FitBurlesque

Ecco il fitness dance workout di Booiaka

Spunti di allenamento

Seduzione in formato allenamento

Fireman training: cos'è

Tonifica tutto il corpo con il POP

Pubblica un commento