A A

Mal di collo: quali esercizi?

Il mal di collo è un fastidio comune, spesso prevenibile con l’esecuzione di esercizi volti a sciogliere le tensioni e aumentare la forza muscolare



2

Il collo, ovvero quella sezione della spina dorsale costituita da sette vertebre cervicali collegate tra loro da faccette articolari che, insieme ai muscoli del collo, consentono di spostare la testa in qualsiasi direzione, è spesso soggetto a dolori e tensioni localizzati che ne influenzano la mobilità.

Nella maggior parte dei casi, il dolore al collo non è causato da problemi seri (tra le cause più comuni rientrano infatti la spondilosi cervicale, il colpo di frusta e lo stress) e tende a scomparire nel giro di quattro-sei settimane: in questi casi, proprio con l’obiettivo di trattare e prevenire il mal di collo, la pratica costante di un’attività fisica costituisce un efficace espediente per alleviare le tensioni muscolari, ridurre la rigidità ed il dolore localizzato, aumentare la resistenza muscolare e migliorare la flessibilità.

Ecco quindi gli esercizi che i fisioterapisti della Chartered Society of Physiotherapy suggeriscono di eseguire quotidianamente per prevenire il mal di collo.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Estensione

Seduta con la schiena dritta e le spalle rilassate, inclina lentamente la testa verso il basso, arrivando ad appoggiare il mento sul petto.

Aumenta delicatamente la tensione dei muscoli del collo spingendo la testa verso il basso, e mantieni la posizione per cinque secondi. Ritorna quindi ad una posizione neutra e ripeti per cinque volte.

Inclinazione laterale

Seduta con la schiena dritta e le spalle rilassate, inclina la testa lateralmente, in modo tale da portare l’orecchio verso la spalla. Aumenta delicatamente la tensione dei muscoli del collo e mantieni la posizione per cinque secondi.

Solleva quindi lentamente la testa e ripeti dall’altra parte, eseguendo il movimento per cinque volte da ogni lato.

Rotazione

Seduto con la schiena dritta e le spalle rilassate, ruota la testa verso un lato, ricordando di mantenere il mento sempre alla stessa altezza e la torsione entro limiti confortevoli, ovvero senza sforzare il movimento.

Aumenta delicatamente la tensione dei muscoli del collo e mantieni la posizione per cinque secondi. Ritorna infine alla posizione di partenza e ripeti dall’altra parte, eseguendo il movimento per cinque volte da ogni lato.

Allungamento

Seduto con la schiena dritta e le spalle rilassate, spingi il mento in avanti, in modo tale da allungare la gola. Aumenta delicatamente la tensione dei muscoli del collo e mantieni la posizione per cinque secondi.

Torna quindi alla posizione di partenza e spingi la testa all'indietro, ricordando di mantenere il mento parallelo al suolo. Mantieni la posizione per cinque secondi ed infine ritorna in posizione neutra. Ripeti l’intero esercizio per cinque volte.

Leggi anche

Mal di schiena: quali esercizi?

Cervicale: sintomi e cure

Stretching per la schiena

Strategie anti-stress

Medita con le tecniche di mindfulness

Lo stress si combatte a tavola

Migliora la salute fisica e mentale con il Kung Fu

Pubblica un commento