A A
hero image

Come utilizzare il tapis roulant nel modo giusto

Il tapis roulant è uno degli attrezzi sportivi più popolari anche tra chi preferisce allenarsi a casa. Come utilizzarlo in maniera corretta?

Foto: iStock



2

La prima domanda da porti guardando il tapis roulant, è il motivo per cui avete deciso di utilizzarlo. A seconda del vostro obiettivo, l’approccio con questo attrezzo sarà maggiormente focalizzato o sulla quantità (per esempio, se avete deciso di dimagrire, sarà necessario esercitarsi dai tre ai cinque giorni alla settimana, per un minimo di 30 minuti a volta) o sull’intensità delle sessioni di allenamento (se il vostro obiettivo è migliorare la forma fisica, i punti su cui concentrarsi saranno invece la durata e la pendenza del tappetino rotante).


PANNELLO DI CONTROLLO

Acquisire familiarità con il pannello di controllo è quindi il secondo passo per utilizzare il tapis roulant nel modo corretto: fatti dare qualche suggerimento da un istruttore della palestra, oppure dedicatevi alla lettura del libretto di istruzioni, poiché potreste scoprire qualche dato interessante senza essere costretti a sperimentare in prima persona delle funzioni “oscure”.

La maggior parte dei tapis roulant peraltro dispone delle stesse caratteristiche, come la possibilità di selezionare un programma pre-impostato o manuale per la sessione di allenamento, il pulsante di accensione e di spegnimento, il tasto per regolare la velocità e quello per l'inclinazione.


PARAMETRI DI ALLENAMENTO

Opta quindi per un allenamento basato sulla velocità se state lavorando sulla capacità di resistenza, preferendo invece un programma che simuli una maggior pendenza se siete intenzionati a bruciare più calorie. Ma per ottenere il massimo dal vostro tapis roulant, prova ad intervallare quattro minuti di corsa o di camminata leggera ad un minuto di corsa o camminata veloce: l’alternanza di esercizi di intensità differente potrà infatti contribuire a farti raggiungere ottimi risultati in minor tempo.


COMINCIA COSÌ

Una volta definiti i parametri di allenamento (e soprattutto qualora non siate proprio degli esperti nell’utilizzo del macchinario) sarebbe bene salire sul tapis roulant appoggiando i piedi sui binari laterali - e non sul tappeto - prima di premere il pulsante di avvio: prenditi quindi tutto il tempo necessario per entrare in confidenza con l’attrezzo, se necessario anche aggrappandoti ai corrimano laterali.

Inizia a camminare con un passo lento e confortevole, tenendo la testa alta e cercando di rimanere al centro del tappeto: se hai optato per un programma predefinito, sarà il macchinario stesso a condurti attraverso le fasi di riscaldamento, esercizio fisico vero e proprio, ed infine raffreddamento.

Nel corso dell’allenamento cerca quindi di tenere a mente che i maggiori errori nell’utilizzo del tapis roulant derivano dall’impiego delle maniglie laterali, fatto che comporta un consumo calorico minore, l’adozione di una postura non corretta, un aumento del rischio di affaticamento muscolare ed una minor propriocezione (cioè una riduzione della capacità di percepire e riconoscere la posizione del proprio corpo nello spazio).

Cerca invece di impegnare le braccia nello svolgimento di qualche esercizio, anche perché, come riportato sul sito della Columbia University , muovere le braccia mentre si cammina sul tapis roulant permette di bruciare dal 5% al 10% di calorie in più.

Pubblica un commento