A A

Come trasformare le pulizie di casa in un allenamento fitness?

Scopri come trasformare le faccende domestiche in un vero e proprio piano di allenamento!



0

Ti sembrerà incredibile (o forse no?) ma anche pulire casa può essere paragonabile ad una vera e propria attività fisica: strofinare, rassettare, raccogliere, lavare e sistemare, sono tutti movimenti che contribuiscono a farti bruciare calorie e a tonificare i muscoli, a condizione che tu esegua le mosse giuste.

Considerando infatti che anche brevi sessioni di allenamento a bassa intensità possono contribuire a migliorare la forma fisica (soprattutto tra coloro che hanno appena ripreso a muoversi), le faccende domestiche potrebbero essere considerate parte integrante di un piano di allenamento finalizzato a superare la temutissima prova costume, a patto però di accompagnare questi movimenti con attività fisiche più tradizionali, come camminare o andare in bicicletta.

Le chiavi del successo? L’intensità e la velocità dei movimenti!

«Prima di tutto, scegli una colonna sonora che ti dia la carica – suggerisce Federica Tresoldi, istruttrice fitness del comasco – in secondo luogo cerca di ricordarti, ogni volta che compi un movimento per pulire, di contrarre gli addominali, così da non inarcare o curvare la schiena».

Detto questo, il tuo allenamento fitness può cominciare!

Il consiglio è di ampliare al massimo ogni movimento così da impegnare la muscolatura coinvolta in un vero e proprio esercizio: qualche esempio?

Disegna grandi cerchi mentre pulisci il box doccia, fai qualche affondo mentre passi l'aspirapolvere sotto il letto (facendo ben attenzione a non piegare mai il ginocchio della gamba di appoggio per più di 90 gradi), utilizza le scale per andare a buttare la spazzatura o a riporre qualche oggetto in garage, esegui qualche torsione mentre riponi i piatti o i vestiti puliti nel mobilio.

«Anche il giardinaggio è un’attività ricca di spunti fitness – aggiunge Federica – Strappare le erbacce e potare le piante, per esempio, sono movimenti utili a rinforzare gli avambracci, mentre versare il terriccio o il concime da un sacchetto pesante richiede di compiere uno squat. Ricordati infatti che, per svolgere questa e tutte le attività che richiedano il sollevamento di pesi, devi sempre usare le gambe e non la schiena».

Per preservare la salute della colonna vertebrale inoltre, evita di chinare il busto per pulire il gabinetto: piuttosto appoggiati su di un ginocchio o sfrutta il movimento dello squat.

E se ancora nutri dei dubbi sui benefici fisici che possono apportare le faccende domestiche, sappi che uno studio condotto presso il Medical College of Wisconsin ha portato i ricercatori a includere la casa ed il giardino nella categoria degli “strumenti fitness”, esattamente come le scarpe da jogging, la bicicletta e la palestra.

Ecco come i ricercatori hanno suggerito di allenarsi per bruciare fino a 100 calorie:

- pulire casa per almeno venticinque minuti

- lavare i piatti o stirare per almeno quarantacinque minuti

- tagliare l’erba o rastrellare le foglie per almeno venti minuti

- dipingere i muri per almeno trentacinque minuti

- lavare le finestre per almeno venti minuti

Insomma, gli spunti fitness non mancano (e le faccende di casa nemmeno): non ti resta che buttarti a capofitto nel tuo piano di allenamento!

leggi anche

Workout con manico di scopa

Corpo perfetto con le bottiglie d'acqua

Pubblica un commento