A A

I benefici dello yoga sull’asma

Alle persone che soffrono di asma, la pratica dello Yoga consentirebbe di ottenere preziosi benefici sulla qualità di vita



0

Lo yoga potrebbe avere un effetto benefico sui sintomi e sulla qualità della vita di coloro che soffrono di asma, una malattia cronica che colpisce circa 300 milioni di persone in tutto il mondo e che causa sintomi quali dispnea, tosse, respiro sibilante, costrizione toracica e mancanza di fiato.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Essendo una malattia complessa, nella quale giocano un ruolo importante sia fattori genetici che ambientali (come l’esposizione al fumo di tabacco e l’inquinamento ambientale), ad oggi non esiste alcun trattamento risolutivo per l’asma, che risulta però controllabile attraverso la somministrazione di farmaci antinfiammatori volti a ridurre il numero, l’intensità e le conseguenze degli “attacchi”.

Se è già stato evidenziato come la pratica di un’attività sportiva (come il kayak, la canoa, lo sci di fondo, la danza e persino le arti marziali) costituisca uno strumento terapeutico prezioso per chi soffre d’asma, dal momento che consente di aumentare la funzionalità cardiorespiratoria e di ottenere un significativo miglioramento del massimo consumo di ossigeno, uno studio ha voluto indagare il ruolo dello yoga nel trattamento dell’asma.

Esaminando i risultati di 15 studi clinici effettuati su un totale di 1.048 persone affette da asma da almeno sei mesi, quindi, una nuovissima revisione della Cochrane (organismo internazionale che raccoglie e analizza le ricerche in campo medico) ha evidenziato come la pratica dello yoga possa migliorare la qualità della vita di chi soffre d’asma, influenzando positivamente anche il corteo sintomatologico.

«I nostri risultati suggeriscono che la pratica dello yoga permetterebbe di ottenere piccoli ma preziosi miglioramenti sulla qualità della vita degli asmatici – commenta il dottor Zuyao Yang, ricercatore presso la Chinese University di Hong Kong nonché autore principale dello studio – D’altro canto, non è ancora chiaro se lo yoga abbia un impatto consistente sulla funzione polmonare, né tantomeno se consenta di ridurre l'utilizzo dei farmaci comunemente prescritti per il trattamento dell’asma, motivo per cui si rendono necessari ulteriori approfondimenti».

Leggi anche

Yoga per il viso: 5 esercizi

Lo Yoga fa bene al sesso

I benefici dello yoga

Respirazione e benessere

Respirare (bene) è salute

Rieduca il respiro col metodo Buteyko

Fiato corto: quali le cause?

Pubblica un commento