Dosaggio sereupin

Salve. Brevemente... mi è stata diagnostocata depressione post partum 5 anni fa...in realtà unico sintomo che avevo era tachicardia con conseguente attacco di panico. Preso entact 10 per 2 anni il problema svanito tanto da non usare più xanax e smettere entact. Qualche tempo dopo ho subito un grave lutto e mi son chiusa in un profondo stato di tristezza. Via subito con un altro antidepressivo a mio parere con troppa facilità in quanto non avevo nemmeno attacchi di panico. Zoloft 10 per quasi un anno e xanax....acqua fresca.....allora passiamo a entact 10 ma idem...nessuna risposta positiva. Allora aumentano il dosaggio a 20.... acqua fresca anzi nn son triste ma in compenso tachicardia ansia agitazione e assuefazione da xanax. Cose che prima non avevo. Allora passiamo a sereupin 20..circa 4 mesi nessuna risposta. Non smetto lw xanax e si son aggiunti incubi notturni e risvegli agitati..... il medico e la psichiatra oltre a ignorare le mie richieste non si fanno nemmeno più trovare ed io non so più a chi rivolgermi. Dovrei aumentare il disaggio di sereupin o sospendere tutto e basta? Son esausta

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

La depressione è una delle problematiche a più alto rischio di recidiva. Mi sembra però che le manifestazioni che Lei ha presentato siano di tipo reattivo. Quindi prima di tutto non abbandoni i farmaci ma continui con i dosaggi consigliati. In seconda istanza fissata la terapia medica di faccia consigliare uno psicoterapeuta esperto e inizi un trattamento tale da sostituire nel tempo i farmaci com cambiamenti di pensiero e di comportamento. E magari cambi sia medico sia psichiatra.

Domande correlate

Dubbi e malessere emotivo su termini da dare al partner

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Carissima amica. Creare e crearsi uno scompiglio di questo genere per l’uso di un termine che si considera non appropriato mi pare decisamente esagerato. Le consiglio di pensare bene al...

Vedi tutta la risposta

Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce..

avatar Psicologia Dott.ssa Paola Vinciguerra

Carissima, capisco il suo sconforto ma purtroppo talvolta ci troviamo a fare è desiderare cose che la nostra parte razionale non vorrebbe. È importante che lei non si colpevolizzi di questo....

Vedi tutta la risposta

Da dove nasce l'odio?

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Le reazioni alla fine di una storia sentimentale o sessuale possono essere svariate. Di sicuro quello cge che sta accadendo è una reazione anomala ma spuegabile. Una amicizia è diventata...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio