A A
hero image

L’elogio alla Sicilia

Per gli amanti dell’agrodolce portiamo in tavola la ricetta dell’elogio alla Sicilia, un colorato pinzimonio accompagnato da una salsina con frutta secca



0

Ingredienti

  • '
  • CONTORNO VERDURE

PREPARAZIONE DELL'ELOGIO ALLA SICILIA

Con la ricetta dell’elogio alla Sicilia antipasto e aperitivo si fanno stuzzicanti: scopri qui come preparare questo pinzimonio dell’orto da intingere in una salsina che abbraccia dolce e salato.

1) Lava gli ortaggi e mondali. Taglia a listarelle carote, sedano, asparagi e cetrioli, a fette i finocchi. Disponi tutti gli ortaggi crudi su un piatto da portata.

2) Prepara ora il condimento: sciogli lo zucchero in padella con un po’ d’olio e quando comincia a caramellare irrora con l’aceto rosso. Aggiungi anche l’olio extravergine, i pinoli e l’uvetta, mescolando il tutto.

3) Porta in tavola il tuo elogio alla Sicilia accompagnato dalla salsina agrodolce.


ELOGIO ALLA SICILIA: DETTAGLI SUL PIATTO E PROPRIETA'

Nella ricetta dell’elogio alla Sicilia troviamo – accanto agli ortaggi che già richiamano i colori solari dell’isola – due ingredienti molto amati dalla cucina siciliana: si tratta dei pinoli, presenti nella famosa pasta e sarde, e dell’uvetta, protagonista dell’altrettanto celebre cassata e del ripieno del buccellato, un dolce preparato con pasta frolla. La frutta secca presente nella salsina dell’elogio alla Sicilia dona a questo contorno la carica energetica giusta per chi fa sport o deve combattere con i cali di concentrazione. Attenzione però a non esagerare con le quantità, se non vogliamo far schizzare verso l’alto le calorie.

Pubblica un commento