A A

Unghie che si sfaldano: i rimedi naturali più efficaci

Rimedi naturali per rinforzare e rigenerare le unghie deboli



0

di Serena Allevi

Le unghie possono sfaldarsi e rovinarsi per diversi motivi: carenze nutrizionali (soprattutto di vitamine del gruppo B e di minerali essenziali per la bellezza di unghie e capelli, come lo zinco e il calcio), anemia, problemi di salute di differente origine, uso continuo di smalti di scarsa qualità e di detergenti aggressivi. 

Anche la pessima abitudine di mangiarsi le unghie contribuisce a indebolirle e a renderne lo sfaldamento una frequente conseguenza. Che fare, quindi? Prima di tutto, è importante controllare la propria alimentazione assicurandosi di assumere tutti i nutrienti essenziali a benessere e bellezza: proteine sane, vitamine, acidi grassi essenziali e minerali (zinco, calcio).

Inoltre, è bene indossare sempre i guanti quando ci si dedica ai lavori manuali ma anche quando fa freddo. Da evitare, infine, le manicure troppo frequenti soprattutto se si utilizzano smalti permanenti o semi-permanenti.

I rimedi naturali risultano essere molto efficaci nel trattamento delle unghie sfaldate, con l'accortezza di utilizzarli il prima possibile. 


Fai la tua domanda ai nostri esperti

OLIO D'OLIVA

Tra i rimedi naturali più efficaci in caso di unghie sfaldate, e ottimo come prevenzione, troviamo sicuramente l'olio d'oliva.

Si tratta di una cura dolce già usata in tempi antichi e molto attiva anche sulle rughe (le caratteristiche "grinze") che affliggono le mani. Merito degli acidi grassi essenziali contenuti nell'olio vegetale e della vitamina E, alleata della salute di pelle e unghie

Meglio optare per l'olio EVO, considerata anche la quantità irrisoria da utilizzare. Infatti, si prelevano alcune gocce d'olio e si massaggiano le unghie regolarmente (quotidianamente), anche più volte al giorno.

Per l'applicazione, si possono usare sia batuffollo di cotone, sia le stesse dita. 

EQUISETO

La tradizione erboristica consiglia di assumere integratori di equiseto, in caso di unghie che si sfaldano e chioma debole

Infatti, l'equiseto vanta spiccate proprietà rimineralizzanti e agisce in modo diretto ed efficace sulle cause del problema/inestetismo delle unghie fragili.

Si può assumere l'equiseto sia sotto forma di tisana (combattendo, al contempo, anche ritenzione idrica e cellulite), sia come integratore alimentare

OLIO DI MANDORLE DOLCI

Oltre all'olio extravergine di oliva, contro lo sfaldamento delle unghie risultano efficaci anche altri oli vegetali (meglio se pressati a freddo e senza solventi, quindi puri al 100%).

Tra questi ultimi, rientra l'olio di mandorle dolci. Ormai in commercio anche nei supermercati, l'olio puro di mandorle dolci è una miniera di vitamina E, preziosa per rigenerare le unghie fragili.

L'utilizzo è del tutto simile a quello dell'olio EVO: poche gocce di prodotto da massaggiare per bene, ogni giorno, sulle unghie.

Ed è importante non dimenticarsi di estendere il massaggio anche alle cuticole, l'olio infatti le renderà più morbide e più facilmente trattabili con l'apposito bastoncino

GERME DI GRANO

Se le unghie si mostrano fragili, si sfaldano o sono reduci da frequenti episodi di onicofagia, è importante correre subito ai ripari.

Un rimedio naturale molto efficace è l'olio di germe di grano. Ricco di Omega 3, Omega 6, vitamina A e vitamina D, l'olio di germe di grano è prezioso per la salute e la bellezza di unghie, pelle e capelli.

Inoltre, questo integratore naturale si rivela molto efficace anche in caso di spossatezza da cambio di stagione.

La naturopatia ne consiglia l'integrazione alimentare, sotto forma di perle. 

Una farmacia naturale

Rimedi naturali anti occhiaie

Rimedi naturali anti borse sotto gli occhi

Cistite, i rimedi naturali

I rimedi naturali per combattere la cellulite

Pubblica un commento