Tisane dimagranti: 4 ricette fai da te

Prova le tisane dimagranti, che sgonfiano e aiutano a perdere peso



di Serena Allevi

Le tisane sono preziose alleate per sgonfiarsi e perdere peso, a patto che il loro consumo sia inserito in un programma globale di rémise en forme.

Ciò significa che la tisana, da sola, non può far dimagrire ma che, insieme a una dieta equilibrata e ad attività fisica regolare, può velocizzare il processo di dimagramento.

E, soprattutto, aiutare l'organismo a disintossicarsi profondamente. Il detox è, infatti, un'operazione imprescindibile da qualsiasi programma dimagrante.

Vediamo insieme quali sono le tisane snellenti più efficaci


Fai la tua domanda ai nostri esperti

ZENZERO

Uno dei migliori amici della linea, e della salute in generale, è lo zenzero. Questa radice, infatti, possiere innumerevoli proprietà benefiche. È antinfiammatoria, antiossidante, digestiva, anti-nausea e, soprattutto, permette di bruciare più velocemente i grassi.

Merito della sua azione termogenica, ovvero della sua capacità di produrre calore all'interno dell'organismo, stimolando così il metabolismo. Il decotto di zenzero è una soluzione perfetta per dimagrire più rapidamente, sgonfiarsi e contrastare tutti i sintomi legati a eccessi alimentari e intossicazioni (pancia gonfia, difficoltà digestive). 

Preparazione - Sbucciare una radice di zenzero e affettarla. Porre le fettine di zenzero a sobbollire in un pentolino di acqua (a freddo) per circa 10 minuti. Filtrare e bere, senza aggiungere zucchero. Per aromatizzare la tisana, si può unire al decotto qualche fettina di limone. 

TARASSACO

Quando si desidera dimagrire e purificarsi a fondo, la tisana di tarassaco è un eccezionale rimedio naturale. Il tarassaco è il fiore del detox per eccellenza: la sua aazione benefica si esercita soprattutto a livello di fegato, intestino e diminuzione della ritenzione idrica.

Preparazione - Porre in infusione in una tazza di acqua calda, circa un cucchiaino di radice essiccata di tarassaco (si acquista in erboristeria), lasciare per dieci minuti, filtrare e poi bere senza zuccherare.

Il sapore della tisana può non risultare gradevole, ma è opportuno non aggiungere zucchero e abituarsi al gusto puro dell'infuso. 

BETULLA

Se i problemi dominanti sono ritenzione idrica, cellulite e gonfiore, può funzionare molto bene l'assunzione quotidiana di una tisana a base di betulla.

Questa pianta, infatti, favorisce il corretto riptistino del microcircolo, aiuta la circolazione linfatica, agevola l'eliminazione dei liquidi trattenuti nei tessuti nonché delle tossine

Preparazione - Mettere in infusione un cucchiano di foglie sminuzzate di betulla (si acquistano in erboristeria) in una tazza di acqua calda, per circa 15 minuti. Filtrare e bere, senza zuccherare. 

TÈ VERDE

Il tè verde è una risorsa eccezionale per la linea e per la salute. Le sue benefiche proprietà sono ormai note. Il tè verde, infatti, è rimineralizzante, antinfiammatorio, antiossidante, sgonfiante e capace di aiutare l'organismo a bruciare più grassi.

Per sfruttare al massimo gli effetti snellenti del tè verde, si consiglia l'assunzione di tre tazze al giorno preferibilmente subito dopo i pasti e senza zucchero.

Preparazione - Porre in infusione 4 grammi di foglie di tè verde in una tazza di acqua non bollente (temperatura richiesta dal tè - 75°), per circa 4 minuti. 

Sgonfiarsi con i rimedi naturali

Rimedi naturali per stitichezza e pancia gonfia

Le 6 tisane sgonfianti più efficaci

Rimedi detox per dimagrire più rapidamente