Pappa reale: benefici e controindicazioni

Quando assumere la pappa reale e quando, invece, è meglio evitare



di Serena Allevi

Viene spesso consigliata nei periodi di stress intenso, quando vi è inappetenza, dopo una malattia o se è necessario rinforzare il sistema immunitario

La pappa reale è prodotta dalle ghiandole salivari delle api, al fine di nutrire sia le larve, sia l'ape regina. Come ogni altro prodotto dell'alveare, la pappa reale è un eccezionale ricostituente e antinfiammatorio.

Ricca di acqua, zuccheri, vitamine del gruppo B (per esempio, l'acido pantotenico) e preziosissimi minerali (zinco, potassio, calcio, rame, ferro), la pappa reale è controindicata in caso di allergie ai prodotti dell'alveare ma anche se si è in sovrappeso. 

La pappa reale è, infatti, un vero e proprio alimento in grado di stimolare l'appetito, per esempio durante la convalescenza o nei bambini inappetenti. 


Fai la tua domanda ai nostri esperti

CONTRO LA STANCHEZZA

In caso di forte spossatezza, la pappa reale può rivelarsi un ottimo alleato. Infatti, questo alimento è in grado sia di rinvigorire le energie rimineralizzando l'organismo, sia di stimolare l'appetito.

Indicata, per esempio, durante la convalescenza oppure al cambio di stagione quando il corpo chiede un supplemento di energie fresche. La pappa reale è, per questi motivi, consigliata agli sportivi, ai bambini e anche alle donne in gravidanza

Inoltre, questa preziosa sostanza stimola le attività mentali e si rivela un ottimo aiuto anche per gli studenti in fase di esame. 

RINFORZA IL SISTEMA IMMUNITARIO

La pappa reale rappresenta anche un validissimo aiuto per rinforzare il sistema immunitario nei momenti più a rischio, per esempio quando ci si sente stanchi, si è sotto stress oppure nelle fasi di esordio delle epidemie influenzali.

La pappa reale è un immunostimolante adatto anche ai bambini. Questa preziosa sostanza assicura una buona energia diurna ma, al contempo, va ad agire anche contro l'insonnia aiutando l'organismo a restare in forma o a rimettersi in sesto. 

PROTETTIVA DEL FEGATO

La pappa reale è indicata anche nelle cure disintossicanti, ovvero quando il fegato è particolarmente affaticato. Infatti, si tratta di un alimento che protegge e aiuta il benessere delle funzioni epatiche

Consigliata spesso anche in caso di pancreatite, l'integrazione di pappa reale agisce persino come efficace "controllore" dei livelli di colesterolo cattivo nel sangue. 


ANTINFIAMMATORIO

La pappa reale vanta anche proprietà antibiotiche, cicatrizzanti e antinfiammatorie. La sua integrazione è indicata, quindi, in caso di artrite e dolori reumatici ma anche quando è in corso un'infezione. 

La pappa reale si assume nelle dosi consigliate dal medico (solitamente, 1 grammo per gli adulti e 500 mg per i bambini), a colazione e meglio se sciolta sotto la lingua. 

Tra gli usi della pappa reale, vi è anche quello topico (locale) per contrastare la caduta dei capelli, per rinforzare le unghie o per accelerare la cicatrizzazione delle ferite

La natura come medicina

I rimedi naturali contro la cistite

Rimedi naturali per stitichezza e pancia gonfia

Mali di stagione: sintomi, cure e rimedi naturali