A A
hero image

La papaya giapponese è il frutto del benessere

La papaya giapponese è famosa per la sua capacità di alzare le difese immunitarie in modo naturale. Ma c’è di più: aiuta la digestione



0

Il segreto del benessere può essere racchiuso in un frutto, esotico per eccellenza, che gode già di una buonissima reputazione: si chiama Papaya e viene dal Brasile.  

Noto da sempre per essere un concentrato di virtù benefiche perché particolarmente ricco di Vitamina C, polifenoli antiossidanti e provvisto di un enzima che aiuta la digestione (chiamato papaina), questo frutto assume nuove interessanti potenzialità se sottoposto ad un esclusivo processo di bio fermentazione di 10 mesi.  


Grazie alla tradizione giapponese, di vasta e lunga esperienza per quanto riguarda le tecniche di fermentazione applicate all'alimentazione ed alla farmaceutica, il frutto esotico assume infatti marcate e specifiche proprietà antiossidanti ed immunostimolanti, ormai testate grazie a numerosi studi scientifici: i lavori pubblicati confermano che nell’FPP - Fermented Papaya Preparation - il contenuto di proteine e carboidrati tipico del frutto fresco viene profondamente modificato, originando un complesso di nuove sostanze, chiamate ß-Glucani, che vanno a potenziare la risposta immunitaria dell’organismo.


In questo modo la papaya si trasforma da semplice frutto in vero e proprio “functional food”, cioè un alimento che, con una marcia in più, ci aiuta a migliorare le nostre difese immunitarie in modo del tutto naturale.  


Cuore in salute: piante medicinali alleate nella prevenzione

Proprietà e benefici del fieno greco

Pubblica un commento