A A
hero image

Cushion, il nuovo fondotinta si stende così

Dita, pennello, spugnetta di lattice? Non solo. Oggi, con i nuovi fondotinta “cushion”, puoi usare anche la tecnica del tap-tap. Scopri qui di che si tratta

Foto: Korff



0

Con le dita, il pennello o la spugnetta di lattice: esistono già vari modi di applicare il fondotinta. Oggi se ne aggiunge un altro: la tecnica del tap-tap, che non vale per tutti i fondotinta, ma è strettamente legata a un prodotto novità che questa primavera invaderà gli scaffali di profumerie e farmacie. Parliamo del fondotinta “cushion”, lanciato con successo in Asia nel 2008 e in Francia lo scorso anno, e che in questa stagione arriva anche in Italia creato da moltissime case cosmetiche.

Il segreto è nel cuscinetto-tampone
Di che si tratta? «Di un prodotto davvero innovativo per vari motivi», spiega Mirko Tagliaferri, make up artist e personal looker di attrici e modelle. «Primo: la praticissima confezione prêt-à-porter (come quella dei fondotinta compatti e delle ciprie, con tanto di specchietto per i ritocchi) racchiude un cuscino-tampone, appunto cushion, imbibito di una formula fluida, che si preleva nella giusta dose con l’apposito dischetto di velluto che funge da applicatore. Da qui anche la stesura innovativa: con una pressione o tap sul cuscinetto-tampone dotato di tecnologia a micro-fori, il prodotto incapsulato viene rilasciato nella giusta dose, evitando sprechi; con altri  tap-tap dell’applicatore vellutato si picchietta sul viso dal centro verso l’esterno».

La texture è ibrida, la resa modulabile
Non è tutto.«L’altra novità è legata alla consistenza ibrida, fine e liquida (molto ricca di acqua), a base di pigmenti che uniformano e illuminano il colorito, principi attivi idratanti e, spesso, filtri che proteggono dal sole», spiega il truccatore. Che aggiunge: «Anche il risultato è nuovo: molto confortevole, fresco, supernaturale e, soprattutto, modulabile. Perché puoi scegliere tu il grado di copertura, ripetendo i tap-tap sul tampone, pur sapendo che l’effetto comunque resta leggero».

Tutti i trucchi saranno cushion
Se avrà successo come in Oriente è ancora presto per dirlo, di sicuro la tecnologia cushion non rimarrà un’esclusiva dei fondotinta, ma si prepara a invadere, dopo quello asiatico, il mercato beauty italiano con rossetti, blush, correttori e persino eyeliner. Tutti rigorosamente cushion.

Fai la tua domanda ai nostri esperti

Effetto pelle nuda? Prova la BB cream

Pubblica un commento