A A

I migliori detergenti intimi

Un pH acido, adatto alle delicate mucose femminili, ingredienti di qualità, possibilmente di origine naturale, attivi antisettici: ecco i motivi che ci hanno fatto scegliere questi 3 detergenti intimi, su 11 analizzati



0

di Laurence Donnini

I detergenti destinati all’igiene intima femminile devono essere efficaci ma delicati; devono lenire i piccoli fastidi e, nel periodo mestruale o con il caldo, prevenire la formazione di odori sgradevoli. Un insieme di richieste che la maggior parte delle formule risolve con un tensioattivo, il sodio lauril solfato (SLS), addizionato di estratti naturali per supplire agli effetti disseccanti. Ma il detergente intimo migliore è quello che ha una base lavante delicata, pH acido (3,5 in età fertile), attivi antisettici e idratanti di derivazione vegetale benefici per le mucose anche a medio e lungo termine, favorendo il benessere intimo. Proprio come i tre prodotti scelti da Starbene (su 11 analizzati).

IL NOSTRO BEAUTY LAB: Umberto Borellini cosmetologo, Laurence Donnini giornalista.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

il punto di forza
LA DELICATEZZA


Deovit detergente intimo di Idim, 200 ml, 9,90 €. In farmacia. Contiene probiotici, benefici per l’ecosistema vaginale, e ha un pH 3,5, adatto alla donna in età fertile. Deterge con dolcezza, lasciando le mucose idratate, grazie all’aloe, in seconda posizione nell’elenco degli ingredienti, e alla vitamina E. La gomma xantana serve a far aderire alla cute gli agenti lenitivi e blandamente deodoranti (camomilla, rosa canina e melaleuca).
USALO COSÌ. Diluisci un cucchiaio di prodotto in poca acqua tiepida e poi procedi al bidet, una o due volte al giorno. Risciacqua e asciuga tamponando.



il punto di forza
LA VERSATILITÀ

Dermoliquido di Saugella, 250 ml, 6,70 €. In farmacia. Ottimo per l’igiene intima quotidiana della donna, si può usare anche sotto la doccia o nell’acqua del bagno, cosa che lo rende adatto all’uso in famiglia. Il pH 3,5 rispetta l’acidità fisiologica delle aree intime femminili, mentre l’estratto di salvia decongestiona, tonifica e deodora anche il resto del corpo.
USALO COSÌ. Come un sapone liquido sotto la doccia, nella vasca 4-5 cucchiai, 2-4 per litro d’acqua per la detersione intima. Il tappo richiede una chiusura attenta, per non creare depositi.

il punto di forza
LA FORMULA GREEN

Detergente intimo biologico de I Provenzali, 200 ml, 3,98 €. Al super e in erboristeria. Il flacone a pompa riporta un Inci (elenco degli ingredienti) dettagliato, dove ogni voce viene spiegata e motivata. Contiene il 20% di derivati di aloe (gel, fiore, acqua e olio), erilite, uno zucchero idratante e amido di riso lenitivo, tutti di origine naturale (il 95% dei componenti sono certificati biologici). Ed è testato per nichel, cromo e cobalto.
USALO COSÌ. Diluiscilo nel palmo della mano (una pressione sul dosatore basta a erogare la giusta quantità), detergi e poi risciacqua con molta cura.

Articolo pubblicato sul n° 32 di Starbene in edicola il 26 luglio 2016.

LEGGI ANCHE

Igiene intima: i rimedi "verdi"

Quanto conta l'igiene per gli italiani

STARBENE LAB

Prosciutto cotto, 6 prodotti di alta qualità

I 3 migliori solari per bambini

I 6 migliori repellenti anti-zanzare

I 6 migliori tè al limone in bottiglia

I 4 deodoranti migliori

Pasta all'uovo: le 6 tagliatelle migliori

Le 5 migliori scarpe da running

Ragù di carne: 6 hanno superato il test

I 5 migliori caschi per la bicicletta

I 6 migliori sgrassatori per pulizie veloci ed eco

Pubblica un commento