A A

Farsi belle con l’olio di oliva

Non solo per condire l’insalata o insaporire le pietanze. L’olio extravergine d’oliva è un ingrediente ideale di ricette di bellezza per pelle e capelli



0

Nell'anno dell'Expo, gli italiani riscoprono il piacere e i benefici del cibo italiano. Secondo la Coldiretti, 8 su 10 mettono in tavola i simboli del made in Italy e rivalutano le risorse della nostra terra, come frutta, miele, cereali. Alleati speciali anche della bellezza, perché ricchi di vitamine e altre sostanze preziose. L'olio extravergine d'oliva, per esempio. Contiene acidi grassi dalla struttura affine a quella dei grassi cutanei e un'elevata concentrazione di vitamina E, antiossidanti e acido linoleico, che contrasta l'azione dei radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento cellulare. È usato da millenni per ammorbidire e tonificare la pelle, combattere l'invecchiamento, contrastare la caduta dei capelli. 

Per prevenire le smagliature

Tonifica la pelle e favorisce l'elasticità, perfetto anche per le giovanissime e le donne in gravidanza. Per potenziare i risultati, si possono miscelare in parti uguali olio extravergine e olio di mandorle dolci.

Contro le irritazioni cutanee

In caso di screpolature, frizionare per qualche minuto la pelle massaggiando l'olio con movimenti circolari e risciacquare. Sulle labbra secche e screpolate, passare qualche goccia di olio e lasciare in posa tutta la notte. Per trattare scottature ed eritemi, applicare per almeno mezz’ora una garza imbevuta di olio d’oliva.

Struccante naturale o antirughe

Per utilizzarlo come struccante, basta passare sul viso un batuffolo di cotone imbevuto di olio. In qualità di antirughe invece, si consiglia di massaggiare il viso con una miscela di olio d'oliva e succo di limone in parti uguali.

Per fare una maschera

Se la pelle è secca, preparare una miscela sbattendo un tuorlo d'uovo con miele e olio d'oliva, fino a ottenere un composto omogeneo. Per le pelli grasse, unire due cucchiai d'olio con due decilitri di succo di cetriolo e un albume. Se invece si desidera un effetto rivitalizzante, gli ingredienti da usare sono una manciata di ciliegie schiacciate senza buccia e un cucchiaino di olio. Lasciare agire per 15 minuti e sciacquare.

Al posto del balsamo

Per ammorbidire la chioma si può fare un impacco prima dello shampoo, massaggiando le lunghezze con un preparato a base di olio (un cucchiaio), un tuorlo do uovo, birra e succo di limone (due cucchiai ciascuno). Lasciare agire per 10 minuti, magari avvolgendo la testa in un asciugamano caldo, e poi procedere con il lavaggio.

Per un impacco nutriente per mani e piedi

Stendere abbondante olio sulle mani, infilare guanti di cotone e lasciare agire per due ore o meglio per tutta la notte. Si può fare la stessa cosa con i piedi, utilizzando calzini di cotone, per ammorbidire le parti ispessite, prevenire la formazione di calli e duroni e preparare i piedi alla pedicure.

Per rinforzare le unghie e levigare le cuticole

In caso di unghie fragili e presenza di cuticole (le pellicine intorno alle unghie), miscelare in parti uguali olio e succo di limone e passare il composto ottenuto su unghie e contorno, con un pennellino, oppure massaggiando con i polpastrelli.

Bellezza naturale

Immergiti nel bagno alle erbe

Sambuco: da trattamento di bellezza a cura per l’influenza

L'arancia ti fa bella

Leggi anche

Olio di lino: idratante antiage per viso

Olio di pesce e fitness amici dei muscoli

Semi di chia, olio di cocco, spirulina: sono davvero cibi miracolosi?

Pubblica un commento