A A

Bicarbonato: tutti i modi per usarlo approvati dal dermatologo

Dallo scrub per eliminare le cellule morte da viso e corpo fino alla pulizia di spazzole e pettini passando per deodorante e shampoo, questo prodotto è un vero e proprio toccasana per la bellezza quotidiana



0

A volte non serve investire un capitale in costose creme per avere una pelle splendida e un viso luminoso. Bastano un paio di cucchiai di bicarbonato di sodio per ottenere numerosi benefici. Ecco quindi che, a partire dalla pulizia del viso, il bicarbonato diventa il compagno ideale per la nostra bellezza.

«Sappiamo tutti che lo stress, lo smog cittadino e le impurità sono le prime cause di una pelle grigia e spenta», spiega il dermatologo Carlo Alberto De Simone, «ecco perché lo scrub con il bicarbonato è il primo passo per un'epidermide depurata a fondo. Ma questo è solo il primo degli utilizzi di questo 'miracoloso' prodotto. Il bicarbonato può essere utilizzato in moltissimi modi e il suo utilizzo impiegato in più campi».

Ci siamo fatti illustrare dall'esperto i 10 modi per adoperare al meglio il bicarbonato. Eccoli.

1

Per dentifricio e colluttorio

Utilizza, una volta alla settimana, insieme al comune dentifricio un po' di bicarbonato sullo spazzolino, spazzolando normalmente. Non usarlo però troppo spesso perché il bicarbonato potrebbe danneggiare lo smalto dei denti. Oltre a ciò puoi utilizzare un cucchiaino di bicarbonato in mezzo bicchiere d’acqua e utilizzarlo come colluttorio e ti aiuterà a sconfiggere l’alito cattivo. 

2

Scrub viso e corpo

Ecco come ottenere un ottimo esfoliante sia per il viso che per il corpo: basta unire tre parti di bicarbonato con una parte di acqua per avere uno scrub da massaggiate delicatamente sulla pelle con movimenti circolari e poi risciacquate con acqua tiepida.

Riscoprirai subito una pelle più morbida e vellutata, ma soprattutto pulita.

3

Usalo come deodorante

Il bicarbonato può essere utilizzato puro (in polvere) come deodorante fai-da-te per piedi e ascelle, applicandolo semplicemente con le dita o con l’aiuto di un piumino da cipria.

Per ottenere invece un deodorante liquido, sciogli due cucchiaini di bicarbonato in un bicchiere d’acqua, lascia riposare per 24 ore e inserisci il tutto in un contenitore spray (lo puoi fare riciclando la confezione di un vecchio deodorante) poi utilizzalo quotidianamente sulla pelle pulita.

4

Per detergere le mani

Puoi utilizzare il bicarbonato per neutralizzare in modo naturale sporco e cattivi odori anche dalle mani: basta sfregare sulle mani il composto ottenuto mescolando tre cucchiai di bicarbonato con mezzo bicchiere di acqua.

Oppure puoi aggiungere un cucchiaino di bicarbonato alla quantità di sapone liquido che utilizzi abitualmente per ottenere un’azione antiodore ancora più efficace.

5

Punture d’insetti e irritazioni

Il bicarbonato è utilissimo anche in caso di punture di insetti: realizza un composto cremoso da applicare sulle zone interessate per alleviare il prurito. Lo ottieni semplicemente mescolando un cucchiaino di bicarbonato con un po’ d’acqua.

6

Al posto dello shampoo

Per avere una chioma lucente e una cute pulita a fondo aggiungi allo shampoo che usi abitualmente un cucchiaino di bicarbonato. Avrai subito capelli morbidi e puliti: il bicarbonato infatti elimina non solo ogni residuo di calcare ma anche qualsiasi traccia di gel, lacca o cera dai capelli.

7

Nella vasca da bagno

Vuoi una pelle morbida e vellutata sempre? Aggiungi all’acqua della vasca da bagno mezzo bichiere di bicarbonato e l’effetto emolliente che otterrai sarà assicurato.

8

Un buon pediluvio

Con il bicarbonato si dona anche sollievo ai piedi stanchi dopo una lunga giornata di lavoro: basta aggiungere due cucchiai di bicarbonato in un catino di acqua tiepida o calda, mettendo in ammollo le tue estremità per almeno 10 minuti. Puoi anche passare il bicarbonato sulle zone ruvide per combattere la tanto odiata tallonite

9

Un aiuto contro la cistite

Il bicarbonato è un validissimo aiuto contro la cistite: sciogli un cucchiaino di bicarbonato in mezzo bicchiere d'acqua e poi bevi almeno un litro di acqua nella mezz'ora successiva, così il bicarbonato arriva in breve tempo alla vescica impedendo la proliferazione dei batteri che causano la cistite. 

Devi ripetere l'operazione due volte al giorno per tre giorni per far si che l'organismo sia ripulito totalmente. 

10

Per pulire spazzole e pettini

Usa il bicarbonato per pulire a fondo spazzole e pettini: basta immergerli in un catino di acqua tiepida in cui hai precedentemente sciolto un cucchiaio di bicarbonato per eliminare ogni residuo di polvere e capelli.

Altri utilizzi del bicarbonato

Pelle sensibile: deodorante con il bicarbonato fai da te

Capelli brillanti con il bicarbonato

Scrub dolce con il bicarbonato

Pubblica un commento