A A

I trucchi per fare il risotto light più buono del mondo

Con i consigli della nostra esperta prepari un risotto perfetto anche se sei a dieta. Leggi qui



0

Un risotto leggerissimo ma buono come quello di uno chef? Ecco i trucchi “segreti” di Evelina Flachi, specialista in Scienza dell’alimentazione, esperta di cucina light e consulente di Starbene.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Fai saltare la cipolla in un tegame antiaderente senza aggiungere condimenti. Per farla cuocere basta tagliarla sottile sottile e girarla velocemente con un cucchiaio di legno. Unisci il riso e lascialo tostare, quindi sfuma con il vino bianco.

Prepara il brodo vegetale con le verdure di stagione che preferisci e usalo per la cottura del riso, come di consueto. Se decidi per un risotto ai carciofi o agli asparagi, vegetali dal gusto intenso (da aggiungere a pezzetti poco prima di completare la ricetta), mescola l’acqua in cui li avrai lessati con il brodo vegetale. Il risotto risulterà ancora più saporito.

Ed ecco il barbatrucco, che ti permette di non usare burro o altri grassi: 5 minuti prima di togliere dal fuoco, preleva un paio di cucchiai di risotto, stemperali con poco brodo vegetale e frulla tutto. Otterrai una cremina perfetta per mantecare. Servi con una spolverata di erbe profumate. Se vuoi, puoi anche aggiungere un cucchiaino di olio extravergine d’oliva a crudo e due cucchiaini di formaggio grattugiato. Tanto sapore in più nel piatto, ma tenendo sotto controllo le quantità.

5 insalate di cereali per dimagrire

Orzo, un cereale magnifico

Zuppa di farro con funghi e cozze

Pubblica un commento