A A
hero image

Lo stufato di stoccafisso

Ricco di proteine e poverissimo di grassi, lo stufato di stoccafisso è un piatto ottimo sia nella dieta quotidiana sia da proporre in un menu delle feste



0

Ingredienti

  • '
  • 240
  • SECONDO PESCE

PREPARAZIONE DELLO STUFATO DI STOCCAFISSO

1) Per eseguire la ricetta dello stufato di stoccafisso taglia a pezzi il pesce facendo attenzione a eliminare tutte le lische. Prosegui con la preparazione delle verdure: lavale e mondale, quindi affetta la cipolla e taglia a dadini piccoli la carota e la costa di sedano.

2) Scalda l’olio in una padella e fai rosolare il soffritto di carota, sedano e cipolla. Dopo 6-7 minuti di cottura a fiamma moderata aggiungi lo stoccafisso e mescola. Regola di sale, bagna con il vino, quindi copri il recipiente e lascia cuocere lo stufatoper circa 40 minuti a fiamma bassa. Se serve, aggiungi un po’ d’acqua.


COME SERVIRE LO STUFATO DI STOCCAFISSO 

1) Trascorsi 40 minuti, aggiungi allo stufato anche la polpa di pomodoro e lascia cuocere ancora per 20 minuti a recipiente scoperto. Assaggia il piatto e, se necessario, aggiungi una presa di sale.

2) Servi in tavola lo stufato di stoccafisso caldo e, preferibilmente, in abbinamento a della polenta.

Pubblica un commento