A A
hero image

La salsa di pomodoro

È il condimento principe della pasta: ecco la ricetta della salsa di pomodoro, regina semplice delle tavole italiane



0

Ingredienti

  • '
  • SALSE E SUGHI SALSA SALATA

PREPARAZIONE DELLA SALSA DI POMODORO

Il piacere della pasta condita con un sugo fatto in casa, chi può rinunciarci? Scopriamo insieme tutti i segreti per preparare la ricetta della salsa di pomodoro.

1) Lava sedano, cipolle e carote, mondali e tagliali a pezzettini.

2) Lava anche i pomodori perini, tagliali in quattro parti ed elimina i semi all’interno. Sistemali in una casseruola con un filo d’olio e la dadolata di verdure. Aggiungi delle foglie di basilico fresco e fai cuocere per una mezz’ora abbondante, a fiamma bassa e con la casseruola coperta da un coperchio.

3) Trascorso il tempo, togli il coperchio e, se la salsa di pomodoro è ancora troppo liquida, continua a cuocere, finché l’eccesso d’acqua si asciugherà.

4) A cottura ultimata, insaporisci con un po’ di sale e una macinata di pepe. Lascia raffreddare e passa la salsa di pomodoro nel passatutto.


SALSA DI POMODORO: CONSIGLI E VARIANTI

Nel Sud Italia la salsa di pomodoro si prepara secondo una ricetta diversa, che prevede di cuocere i pomodori con sola cipolla affettata, senza verdure e senza olio. Se non utilizzi immediatamente la salsa di pomodoro, puoi metterla in frigo e consumarla entro tre giorni, oppure conservarla in vasetti di vetro sigillati ermeticamente. In questo caso, i vasetti devono essere sterilizzati in acqua bollente per mezz’ora e asciugati bene. Una volta riempiti di salsa di pomodoro, vanno chiusi perfettamente e fatti bollire per circa un’ora in una pentola alta, coperti d’acqua. Avrai la conferma che la tua salsa di pomodoro è ben conservata premendo con un dito sul tappo del vasetto: se non si sente nulla puoi consumarla tranquillamente, mentre se si sente clic devi ricominciare daccapo la preparazione.

Pubblica un commento