A A
hero image

Funghi, il supercibo salvacuore

Tengono le arterie pulite, riducendo il rischio cardiovascolare. Scopri la ricetta anticolesterolo

credits: iStock



0

Approfitta della primavera per farti un “tagliando” tutto naturale e mettere a punto il tuo organismo come un meccanismo ben oliato: il mondo vegetale mette a tua disposizione molti supercibi benefici. Un esempio? I funghi! Nostrani o orientali (anche secchi), hanno un’azione giovinezza grazie alle loro proprietà anticolesterolo.

PERCHÉ I FUNGHI TI FANNO BENE
Li chiamano elisir di lunga vita: «Il segreto dell’azione antietà dei funghi è nella loro eccezionale ricchezza di fibre», spiega la nutrizionista Diana Scatozza. «La loro fermentazione nell’intestino a opera della flora batterica sviluppa sostanze acide che vanno al fegato, dove modulano e regolano la produzione di colesterolo». Risultato: arterie pulite, rischio cardiovascolare ridotto.
In particolare, poi, lo shiitake (Lentinula edodes) è un fungo giapponese dalle proprietà immunostimolanti e immunomodulanti: i suoi componenti agiscono riequilibrando e rafforzando l’attività del sistema immunitario. Contiene infatti lentinano, un betaglucano (carboidrato ad alto peso molecolare, costituito dall’aggregazione di zuccheri semplici), in grado di sollecitare quei tipi di globuli bianchi deputati a riconoscere e distruggere elementi potenzialmente dannosi per l’organismo. Da sapere: i funghi conservano le proprie caratteristiche nutrizionali anche quando sono essiccati; dunque, in mancanza di funghi freschi, quelli secchi andranno benissimo.

Ecco una delle ricette con barbabietole pubblicate sul ricettario La cucina naturale di Starbene, realizzato in collaborazione con Olio Cuore, in allegato con il n° 16 del magazine in edicola il 5 aprile 2016. 


PATÉ DI FUNGHI E FAGIOLI CANNELLINI - LA RICETTA
Ingredienti per 4 persone: 250 g di fagioli cannellini (anche in scatola) - 150 g di funghi porcini (anche surgelati) - 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva - 1 spicchio d’aglio - 1 limone - sale e pepe
Per l’insalata: 1 piccolo sedano rapa - 2 porcini freschi sodi (oppure champignon cremini)
1) Affetta i 150 g di funghi porcini e saltali in una padella con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e 1 spicchio d’aglio intero, a fuoco medio, per circa 10 minuti, finché risultano ben asciutti. Elimina l’aglio, trasferiscili nel bicchiere del frullatore a immersione, unisci i fagioli cannellini lessati e ben scolati e lavora con il frullatore aggiungendo 2 cucchiaini di succo di limone, un pizzico di sale e una macinata di pepe, in modo da ottenere un composto liscio.
2) Riponi in frigo fino al momento di servire. Accompagna con un’insalatina: affetta a rondelle sottili il sedano rapa e i 2 porcini; condisci con 1 cucchiaio d’olio e un pizzico di sale. Puoi guarnire, se ti piace, con bastoncini di polenta fritta. 


L'IDEA IN PIÙ: LA FRUTTA SECCA
Vuoi ringiovanire non solo le arterie ma anche la pelle? Completa questo piatto con una manciata di frutta secca (noci, nocciole, mandorle). Ricchissima di acidi grassi Omega 6, abbina all’effetto anticolesterolo un’efficace azione di ringiovanimento dei tessuti cutanei, grazie al suo potere superidratante.


Qui puoi scaricare il pdf del ricettario La cucina naturale di Starbene

La cucina naturale di Starbene

Barbabietole, il supercibo per depurarsi

Cavoli & co, la protezione contro il tumore

Bacche di goji, mango, noci & co: i superfrutti amici della pelle

Semi di quinoa & co per regolare gli zuccheri

Leggi anche

Funghi orientali: tutte le virtù

Pubblica un commento