A A
hero image

Il filetto di trota all’arancia

Agrumato, sano, leggero e facilmente digeribile, questo secondo di pesce è in grado di assicurare un discreto apporto di sali minerali e proteine



0

Ingredienti

  • '
  • 213
  • SECONDO PESCE

PREPARAZIONE DEL FILETTO DI TROTA ALL'ARANCIA

1) Per realizzare la ricetta del filetto di trota all’arancia, prepara anzitutto il trito di aglio, prezzemolo e rosmarino fresco, poi irroralo con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e spennellalo per bene sui filetti di trota. Dopodiché metti il pesce in una teglia e inforna a 200° per circa 20 minuti.

2) Nel frattempo lava un’arancia non trattata e tagliala in due, poi grattugia la buccia e spremi il succo di metà agrume. Dopodiché taglia a rondelle la parte di arancia rimasta.

3) Quando saranno trascorsi 10 minuti dall’inizio della cottura, utilizza il succo per bagnare la trota e, una volta pronto, servi il filetto con l’arancia affettata.




FILETTO DI TROTA ALL'ARANCIA: COME CAMBIARE QUALCHE INGREDIENTE SENZA STRAVOLGERE LA RICETTA

Partendo dal presupposto che sono tanti quelli che preferiscono il gusto del pesce d’acqua salata a quello d’acqua dolce, la trota può essere facilmente sostituita con i filetti di platessa che, oltre a essere molto magri, si sposano bene con il condimento proposto in questa ricetta. A tal proposito consigliamo di non superare le dosi di olio indicate nella ricetta del filetto di trota all’arancia, in quanto anche solo un cucchiaio di olio in più finirebbe col far lievitare le calorie di un piatto invece ideato per chi vuole mantenersi leggero. Qualora non dovesse bastarti il condimento suggerito nella ricetta, ti invitiamo quindi a ripiegare sull’aceto balsamico o la senape, decisamente meno calorici dell’olio.

Tag: facile, pesce, veloce.

Pubblica un commento