A A
hero image

La crema di crescione

Cucinare con le erbe aromatiche: oggi prepariamo la crema di crescione



0

Ingredienti

  • '
  • FACILE
  • PRIMO PASSATO E CREMA VELLUTATA

PREPARAZIONE DELLA CREMA DI CRESCIONE

Per un antipasto vegetale ti proponiamo la ricetta della crema di crescione, da mangiare al cucchiaio o da usare per dare un tocco originale alle classiche tartine: ecco tutti i segreti per prepararla.

1) Sbuccia la cipolla, tritala sottilmente e trasferiscila in padella. Bagna con 2 bicchieri d’acqua bollente e tieni sul fuoco per circa 3 minuti, a fiamma media. Aggiungi quindi il crescione e cuoci ancora per una decina di minuti.

2) Quando il crescione è pronto, lascialo raffreddare e poi passalo con il mixer a immersione. Versa la salsa così ottenuta in una ciotola e riponi in frigo per un’ora.

3) Trascorso il tempo, togli la crema di crescione dal frigo e incorpora lo yogurt magro. Insaporisci con sale, pepe e la scorza di limone grattugiata. Mescola bene il tutto usando un cucchiaio di legno, quindi porta in tavola.



CREMA DI CRESCIONE: PROPRIETA' DEL PIATTO E SUGGERIMENTI

Nella preparazione dellacrema al crescione si utilizza un’erba aromatica presente in diversi piatti della tradizione romagnola, a cominciare dalla piadina. Il crescione si caratterizza per il sapore asprigno e una nota piccante, mentre guardando alle sue proprietà benefiche aiuta l’organismo a disintossicarsi, combatte il ristagno dei liquidi e favorisce la digestione. Questa ricetta della crema di crescione può anche essere profumata con un pizzico di noce moscata. Per accompagnarla, invece, ottimi dei crostini. 

Pubblica un commento