A A
hero image

Il budino di cachi, la ricetta

Ricco di vitamine, sali minerali e fibre, questo frutto è perfetto anche come spuntino goloso. Ecco come preparare un ottimo dessert

credits: iStock



0

di Claudia Zanella

Ecco un dessert, pronto in pochi minuti, davvero semplice da preparare. Ha come protagonista il cachi (o kaki): un frutto straordinario, ricco di sali minerali  (specialmente ferro e potassio) e di vitamine (A e C), che aiuta la digestione e tonifica il sistema nervoso.

Grazie alle sue fibre e alle sue mucillagini, inoltre, combatte anche la stitichezza. Consiglio di consumarlo quando è davvero maturo, così la sua polpa ricca di zuccheri si trasforma in un piccolo scrigno dal potere energizzante.

Se compri dei cachi che ancora non sono perfettamente maturi, puoi lasciarli riposare vicino alle mele. Io mangio questo budino nelle giornate in cui sono un po’ giù di tono e magari devo concentrarmi o fare molto sport: è uno spuntino gustoso e perfetto. 

Per 4 porzioni: sbuccia 4 cachi maturi, togli i semi interni e frullali con 40 ml di succo fresco di arancia. Trasferisci il composto in un pentolino. Accendi il fuoco e fallo sobbollire dolcemente per 1 minuto. Unisci 2 cucchiaini di agar agar (un addensante naturale ricavato dalle alghe).

Tieni il pentolino sul fuoco ancora due minuti, mescolando con energia per evitare la formazione di grumi. Aggiungi un cucchiaio di malto (o di zucchero di canna integrale) e due cucchiaini di cannella. Versa tutto negli stampini o in coppe di vetro. Fai raffreddare in frigorifero per 3-4 ore. Se vuoi, puoi decorare i budini con mandorle tritate.


PROVA ANCHE IL DESSERT AL CIOCCOLATO

Questa ricetta crudista è una delle mie preferite, perché, le proprietà del frutto non vengono alterate dal calore.

Per preparare 4 dessert, prendi 4 cachi ben maturi e sbucciali, togliendo i semi  interni. Metti poi la polpa in un frullatore insieme a 1 banana tagliata a tocchetti, 5 cucchiaini di cacao e un pizzico di vaniglia in polvere. Frulla tutto fino a ottenere una crema liscia. Versa la crema neglistampini e riponili per un’ora e mezzo in frigorifero. Prima di servire, cospargi il budino con nocciole tritate.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n. 42 di Starbene in edicola dal 04/10/2016

Leggi anche

Snack: i biscotti con i fichi

Porridge di avena: una colazione energizzante

Aloe: i benefici per la salute

Pinoli: proprietà e benefici per la salute

Ribes, un alleato della circolazione

Pubblica un commento