A A
hero image

Aloe, un elisir di salute

L’acquisto di prodotti con questo ingrediente è sempre più diffuso, anche in campo alimentari. Ecco i benefici di questa preziosa pianta

credits: istock



0

di Claudia Bortolato

Un recente rapporto di Future Market Insights (futuremarketinsights.com), ripreso anche dai media canadesi, ha rivelato che il fatturato mondiale per l’aloe vera previsto per il 2016 sarà intorno ai 1,6 miliardi di dollari americani e che entro il 2026 arriverà a superare i 3,3 miliardi.

Un successo dovuto non solo all’acquisto sempre più diffuso di prodotti cosmetici con questo ingrediente, ma anche al consumo di integratori e prodotti alimentari.

Infatti, bevuto in succo diluito, com’è solita fare a colazione la supermodel Miranda Kerr, il gel d’aloe agisce positivamente sull’organismo e, in particolare, su pelle e apparato digestivo.

Ci spiega i suoi benefici Angelo Bianco, medico termalista e specialista in scienza dell’alimentazione ad Abano Terme (PD), con un’avvertenza: «Attieniti scrupolosamente alle dosi consigliate e, se soffri di disturbi gastrointestinali, chiedi l’approvazione del tuo medico prima di assumere il prodotto».

COMBATTE I DISTURBI DIGESTIVI - «Grazie all’azione probiotica sull’intestino e a quella emolliente sulle membrane, il gel d’aloe contrasta i bruciori di stomaco, l’acidità gastrica e l’irritabilità del colon», spiega il dottor Bianco. 

È ANTIAGE E LENITIVO - Poiché stimola il collagene e l’elastina, anche bevuto l’aloe ha un effetto antirughe e antinvecchiamento in generale.«Inoltre, pure per uso interno l’aloe è un buon idratante, lenitivo, riepitelizzante e antinfiammatorio della pelle», dice l’esperto. 

HA EFFETTI DETOX - Essendo ricco di molti enzimi biologicamente attivi e migliorando la funzionalità dell’intestino,il gel d’aloe è detossinante. «Per fare una cura depurativa, per un mese assumi uno o due cucchiai da tavola di succo d’aloe, da una a tre volte al giorno a stomaco vuoto», consiglia il medico. 

È UN BUON COADIUVANTE NELLA DIETA - Grazie al cromo, allo zinco e al manganese, nonché all’inositolo e ai fitosteroli, il gel d’aloe contribuisce a regolare i livelli degli zuccheri nel sangue e il metabolismo dei grassi. «Per questo aiuta a bruciare le calorie e a contenere i picchi glicemici, favorendo, come supporto a un regime dimagrante, la perdita di peso», conclude Angelo Bianco.

ECCO COSA CONTIENE

➔ pieno di vitamine - Il gel d’aloe per uso alimentare viene privato degli antrachinoni, che hanno importanti effetti lassativi, mentre contiene diverse vitamine (A, E, C e del gruppo B), enzimi, minerali e aminoacidi essenziali, nonché flavonoidi (antiossidanti). 

➔ ricco di polisaccaridi -  «Una pecularietà è la presenza di polisaccaridi (in particolare dall’acemannano), che oltre a stimolare le difese immunitarie favoriscono la sintesi del collagene e dell’elastina», spiega Angelo Bianco, medico termalista e specialista in scienza dell’alimentazione.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n.37 di Starbene in edicola dal 29/08/2016

Leggi anche

Aloe: una miniera di benefici

Aloe: tutti gli usi di bellezza

Centrifugati: un concentrato di salute

Zenzero: proprietà e usi

Tutte le virtù della curcuma

Pubblica un commento