I 5 alimenti più ricchi di calcio

Scopri quali sono i cibi più ricchi di calcio, per rinforzare denti e ossa. E anche per aiutarti a perdere peso



di Serena Allevi 

Un apporto di calcio adeguato al sesso e all'età è indispensabile per mantenere in salute denti e ossa, contrastando per esempio l'osteoporosi.

Per fare il pieno di questo minerale, l'indicazione alimentare verte solitamente su un aumentato consumo di latticini. Latte, formaggi e yogurt sono sì ricchissimi di calcio ma, se consumati in abbondanza, possono addirittura interferire con l'assorbimento dello stesso poiché ritenuti colpevoli di acidificare l'organismo.

Il calcio si può assumere in ottime quantità consumando anche altri alimenti, molti di origine vegetale. Infine, non dimentichiamo che recenti studi hanno dimostrato che il consumo di alimenti ricchi di calcio aiuta a perdere peso e a bruciare i grassi.


Fai la tua domanda ai nostri esperti


LATTICINI

Latte, formaggi e yogurt sono ricchi di calcio ma un consumo esagerato di questi cibi può sortire l'effetto contrario, ovvero ostacolare l'assorbimento di calcio per un'eccessiva acidificazione dell'organismo.

Inoltre, questi alimenti sono ricchi di grassi non proprio benefici per la salute, soprattutto se esiste già un rischio cardiovascolare.

Dunque, il consumo di latticini dovrebbe essere controllato e centrato soprattutto sulle versioni più leggere e povere di grassi di formaggi e yogurt (ricotta, primo sale, yogurt scremato).

SEMI DI SESAMO

Tra gli alimenti di origine vegetale più ricchi di calcio, troviamo i semi di sesamo. Questi piccoli semini sono un vero e proprio toccasana per il nostro organismo, nonché un ottimo sostituto del sale.

Per fare il pieno di calcio, è sufficiente aggiungerne un cucchiaino ai cereali della colazione o all'insalata. O, ancora, consumare hummus in abbondanza.

Quest'ultimo, infatti, è preparato anche con salsa tahina, ovvero una pasta ottenuta proprio dai semi di sesamo.

ARANCE

Il calcio si può assumere anche attraverso il consumo di frutta e verdura. Per esempio, bevendo centrifughe e succhi freschi di cavolo verde, oppure sorseggiando gustose spremute di arancia preparate al momento.

Meglio ancora se si consuma il frutto intero. Le arance, infatti, sono un'ottima fonte di calcio oltre che di vitamina C.

Quest'ultima facilita l'assorbimento dei minerali più preziosi per la nostra salute, tra cui il ferro. Non si consiglia, invece, il consumo contemporaneo di agrumi e latticini.

FRUTTA SECCA

Un altro modo per assumere calcio attraverso l'alimentazione, è consumando frutta secca. Noci, mandorle, nocciole, anacardi e pistacchi sono infatti fonti di calcio molto salutari.

Oltre a questa preziosa sostanza, la frutta secca contiene anche elevate quantità di acidi grassi essenziali (Omega 3) ovvero i grassi buoni necessari per tenere sotto controllo il colesterolo cattivo (LDL).

Senza tralasciare, poi, il contenuto di magnesio: minerale anti-stress essenziale per la salute e per l'equilibrio psico-fisico.


ACCIUGHE

Non solo formaggi, anche il pesce infatti è ricco di calcio. Soprattutto il pesce azzurro di piccola taglia come le acciughe, le sardine e le alici.

Inoltre, questi cibi sono fonti di Omega 3 (acidi grassi essenziali) e contribuiscono a mantenere ottimale lo stato di salute esercitando un'importante azione antinfiammatoria e tenendo sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue.

Per fare scorta di calcio e ferro, si consiglia di consumare alici e acciughe cotte rapidamente e irrorate di succo di limone (vitamina C). 

Calcio per ossa forti e per bruciare i grassi

Dai un calcio all'osteoporosi!

Il calcio non si trova solo nei formaggi

Gli 8 cibi più ricchi di calcio (formaggi esclusi)