A A

Tutte le virtù dell’uva

Ricca di acqua, minerali, vitamine e antiossidanti, l’uva è un alimento completo che aiuta a stare in forma e a prevenire l’invecchiamento



0

L’uva è un frutto davvero speciale. Con la sua ricchezza in zuccheri, fibre, sali minerali tra cui potassio, calcio, magnesio e ferro, sostanze antiossidanti e vitamine A, B e C, l’uva, in tutte le sue varietà, è un alimento completo simile per composizione al latte materno.

Diuretica e depurativa, rappresenta un’ottima cura naturale nel cambio di stagione, nonché prezioso alleato per mantenere e ritrovare la linea e preservare il benessere dell’intero organismo.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Un frutto unico

Dolce e aromatica, l’uva ha numerose proprietà curative che ne fanno un frutto prezioso per la salute, il benessere e anche la bellezza. Con un alto contenuto di acqua e potassio, ha ottimi effetti diuretici che aiutano a tenere sotto controllo cellulite e gonfiori.

La presenza di acido tartarico poi, attiva le funzioni intestinali mantenendo pulito l’organismo. Gli acini invece hanno proprietà remineralizzanti e garantiscono una buona dose di zuccheri e magnesio che insieme aiutano a contrastare la stanchezza.

Una decisa azione protettiva

Una della maggiori ricchezze dell’uva è la presenza (non solo nella polpa ma anche nella buccia, in particolare in quella dell’uva nera) di un’elevata percentuale di sostanze dal forte potere antiossidante, come le antocianine, il resveratrolo e l’enina.

Preziose per contrastare l’invecchiamento dell’organismo, sono utili anche per rafforzare le pareti venose e stimolare il microcircolo, con una valida azione contro gonfiori, pesantezza alle gambe e cellulite.

Acini nel bicchiere

Anche il succo di uva vanta proprietà nutrizionali di tutto rispetto. Uno studio dell’Università di Milano, i cui risultati sono stati pubblicati sul Journal of the Science of Food and Agricolture, ha evidenziato in modo particolare come la melatonina presente nel succo d’uva aiuti a regolarizzare il ritmo sonno/veglia e in più disponga di un’azione antitumorale.

Altre ricerche poi, hanno individuato nel succo d’uva un’azione protettiva contro malattie cardiovascolari e degenerative.

Le virtù dell’ampeloterapia

Ispirata a un’antica pratica della medicina popolare, l’ampeloterapia, la cura dell’uva, prevede che per due settimane si consumi esclusivamente uva con buccia e semi, aumentando progressivamente la quantità fino ad arrivare a due chili al giorno, una pratica che chiaramente andrebbe seguita sotto controllo medico.

Chi invece vuole depurarsi e perdere un paio di chili può decidere di consumare circa 400-500 grammi di uva al giorno a colazione e come spuntino al posto di altri cibi più calorici e carichi di tossine.

Si usano anche le foglie

Ricchissime di antocianosidi, sostanze dal forte potere anti-radicali liberi, le foglie di vite hanno una decisa azione diuretica; in più aiutano a proteggere i capillari, a combattere la ritenzione e il gonfiore, a contrastare la cellulite e il sovrappeso.

Le più preziose sono le foglie autunnali di colore rosso, le più ricche di principi attivi antiossidanti, che si possono utilizzare per preparare una tisana: basta lasciare in infusione una manciata di foglie in due tazze di acqua bollente per dieci minuti e bere preferibilmente a digiuno.

Leggi anche

Controllare la pressione con l’estratto di semi d’uva

Mousse di uva americana

Insalata con l'uva

Viva la frutta

Frutti, quali riscoprire

Frutta e verdura sì, ma coloratissime

Frutta secca anti radicali liberi

Pubblica un commento