A A

Con la dieta accendi l’eros

Mancano pochi giorni a San Valentino: ecco come prepararsi al meglio per ritrovare la forma fisica e risvegliare il desiderio



0

Sesso e amore sono sinonimo di felicità e di positività. Ecco perché guardarsi allo specchio e vedersi con qualche chilo in più rischia di compromettere anche il rapporto con il partner e di riflesso le prestazioni tra le lenzuola.

Può bastare però qualche giorno di dieta bilanciata per ritrovare una forma migliore e sentirsi bene nell’abito attillato che si vuole indossare per festeggiare San Valentino con il proprio lui. Se poi si scelgono i cibi giusti, oltre ad asciugarsi e tonificarsi, si può risvegliare la libido per prepararsi al meglio a un incontro di passione.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

La colazione con i frutti esotici

Ideale è iniziare la giornata con un frullato di frutta esotica e latte di riso: mango, avocado, papaia, banana e kiwi hanno colori vitali, sapori forti e profumi intensi che stimolano l’eros e in più contengono alte percentuali di minerali, in particolare magnesio e potassio, che potenziano i muscoli, allentano la stanchezza e danno una carica extra di energia.

«Senza dimenticare che le banane sono ricche anche di cromo che regola la serotonina, l’ormone capace di infondere una sensazione di benessere e di risollevare l’umore» spiega Alberto Fiorito, nutrizionista e medico omeopata, promotore del progetto “Governo della Salute”.  

Da aggiungere al frullato anche un pezzetto di zenzero, potente antiossidante dall’azione rivitalizzante.

Tanto pesce a pranzo

Largo alle carni bianche e al pesce a mezzogiorno: un calo della libido può essere dovuto a una carenza di dopamina, di cui questi alimenti sono particolarmente ricchi. L’apporto proteico della carne e del pesce è prezioso anche per avere energia e mantenere forte l’organismo.

«Tra i prodotti ittici, il salmone è un vero e proprio concentrato di benessere grazie alla combinazione della vitamina D regolatrice del tono dell’umore e degli Omega 3, acidi grassi essenziali che stimolano la produzione di serotonina» conferma il nutrizionista.

Cena sfiziosa con i frutti di mare

Già i Romani esaltavano le virtù afrodisiache di questi alimenti ricchi anche di proteine e sali minerali, che permettono di contrastare il nervosismo e gli sbalzi d’umore, pericolosi nemici dell’eros. In alternativa a cozze e vongole, una volta la settimana si può scegliere il caviale, altro alimento prezioso per stimolare il desiderio sessuale grazie alla sua ricchezza in minerali rivitalizzanti.

Le verdure da portare in tavola? «I broccoli che sono particolarmente ricchi di sali minerali tra cui calcio, ferro, fosforo e potassio, di vitamine come la B1, la B2 e la C» commenta Fiorito. E la rucola, che sempre i Romani consideravano afrodisiaca tanto da farla crescere intorno alle statue di Priapo, dio della fertilità.

Spuntino con mandorle e cioccolato

A metà mattina e metà pomeriggio ideale è consumare tre o quattro mandorle che, secondo recenti studi, sembrerebbero aumentare la passione nelle donne.

«La frutta secca e le mandorle in particolare sono ricche di magnesio, un minerale prezioso per proteggere dalla stanchezza sia fisica che mentale e capace di regolare il tono dell’umore aiutando a vincere depressione, ansia e irritabilità che compromettono l’eros» spiega Fiorito.

Da non dimenticare un quadratino di cioccolato fondente, ricco di sostanze antiossidanti e eccitanti, un alimento che gli Atzechi definivano non a caso “cibo degli dei” per le sue proprietà benefiche, anche sulla libido.

I condimenti, poco olio e tanto peperoncino

Se ci si vuole rimettere in forma poi, è consigliabile limitare i condimenti, evitando di superare i tre cucchiai di olio extravergine di oliva al giorno.

Largo invece alle erbe e alle spezie. Il peperoncino in particolare, grazie al suo contenuto in capsaicina, aumenta l’afflusso di sangue ai genitali favorendo la libido sia nell’uomo che nella donna. Bene anche per menta, prezzemolo, rosmarino, radici di rafano e di zenzero che stimolano la circolazione e favoriscono l’eros.

Meglio non esagerare invece con il sale che aumenta la ritenzione e il gonfiore allontanando l’obiettivo di vedersi meglio nello specchio.

Leggi anche

Il pinzimonio è il piatto della seduzione

La tavola dell’eros

Come riconquistare la tua sensualità dopo l’arrivo del bebè?

Stategie per perdere peso

Per dimagrire mangia integrale

Dimagrire con un'alimentazione sana

Per dimagrire, meglio non saltare i pasti

Pubblica un commento