A A

Centrifugati: un concentrato di frutta, verdura e salute

Buoni, colorati e salutari, un centrifugato di frutta e verdura al giorno ‘leva il medico di torno’



0

di Paola Toia

COSA SONO I CENTRIFUGATI?

Da ormai qualche anno la parola centrifugato è entrata nel vocabolario culinario, soprattutto perché queste bevande spopolano fra le star della TV nostrana e i vip d’oltreoceano. Sempre più persone, per disintossicarsi, perdere peso o sentirsi più leggere, introducono nella propria dieta i centrifugati, traendo da frutta e verdura tutto il fabbisogno energetico necessario.

Esattamente cosa sono i centrifugati? Per chi ne ha solo sentito parlare, sono succhi estratti da verdure e frutta fresca (combinati anche insieme), privati della parte fibrosa, grazie all’utilizzo di uno strumento apposito, la centrifuga, che ha appunto la funzione di separare il succo dalla polpa. Inoltre i centrifugati possono essere anche serviti come cocktail in occasione di aperitivi, feste o serate con amici, perché buoni e colorati.

Fai la tua domanda ai nostri esperti!

ATTENZIONE A NON CONFONDERE I CENTRIFUGATI CON SUCCHI O FRULLATI

Un errore comune è quello di chiamare centrifugati i succhi di frutta e viceversa. Bisogna sapere che i centrifugati sono molto più ricchi di vitamine e minerali dei succhi e sicuramente più economici. Inoltre sono naturali al 100% perché non vengono pastorizzati come i succhi di frutta industriali per allungarne la data di scadenza. Tale processo è dannoso per vitamine e sali minerali, che vengono distrutti durante la fase di lavorazione del prodotto.

Fondamentale per preparare un buon centrifugato è assicurarsi che la materia prima sia fresca ed abbastanza matura, per trarre la maggior quantità di nutrienti senza poi aggiungere zucchero alla preparazione.

Stesso discorso per i frullati… come non confondersi? Dal frullato si ottiene il classico succo di frutta con le sue fibre. Rispetto a un frullato, il potere di assorbimento di sali minerali e vitamine di un centrifugato è maggiore e immediato.

I BENEFICI E LE PROPRIETÀ DEI CENTRIFUGATI

Fanno molto bene perché ricchi di acqua, vitamine, sali minerali, enzimi e zuccheri naturali, ma contengono anche alte concentrazioni di antiossidanti, quali il betacarotene, la vitamina C, lo zinco, il manganese e il magnesio. Inoltre l’assenza di fibre favorisce un assorbimento intestinale più rapido.

I centrifugati hanno molteplici proprietà, fra cui:
- disintossicazione: consentono di migliorare l’attività epatica, permettendo di eliminare dal nostro corpo scorie e sostanze nocive;
- virtù anti-età: poiché ricchi di antiossidanti, sono utili nella prevenzione e nel trattamento di alcuni disturbi, che possono peggiorare col passare degli anni;
- prevenzione per l’obesità e per alcune malattie: bere centrifugati di frutta e verdura è un ottimo modo per non sovraccaricare l’organismo di grassi ed eccessive calorie e di conseguenza fa bene per perdere peso e limitare l’insorgere di malattie comuni, legate spesso all’obesità (malattie coronariche, il diabete o alcune tipologie di cancro);
- proprietà fitochimiche: grazie alla presenza di sostanze vegetali importanti per il corpo, quali i terpeni, i caroteni, i flavonoidi e i licopeni;
- idratazione e ossigenazione: i centrifugati sono molto idratanti e svolgono un’azione ricostituente; inoltre ossigenano tutti i tessuti;
- contro la stitichezza: favoriscono la digestione e garantiscono il giusto assorbimento intestinale, rafforzando la flora batterica intestinale.

COME PREPARARE UN CENTRIFUGATO?

Semplici da fare, oltre che a essere dei veri e propri toccasana per la salute, si preparano con una centrifuga, un elettrodomestico che sfrutta la forza centrifuga. Sminuzza gli alimenti, separando il succo dalla polpa che viene trattenuta da un sottile filtro. La polpa può essere riutilizzata in vari modi. E’ buona abitudine, una volta preparato il centrifugato, berlo immediatamente per godere al massimo delle sue proprietà benefiche.

Accorgimento: pulire la centrifuga dagli scarti con frequenza.

Per saperne di più vedi il video di come preparare i centrifugati con frutta e verdura!

QUANDO BERE I CENTRIFUGATI?

È consigliabile sostituire gli spuntini con centrifugati preparati in casa, senza aggiunta di zucchero. Un bicchiere di centrifugato fornisce circa 50-100 calorie, a seconda della frutta e della verdura che si utilizza per la preparazione. Per spezzare la fame è bene iniziare il pasto con questa bevanda e anche al mattino bere un centrifugato è più che salutare.

CENTRIFUGATI PER TUTTE LE OCCASIONI

I centrifugati possono soddisfare i gusti di tutti e qui di seguito qualche suggerimento fresco e dissetante:
-centrifugato di lime e carota: ricco di vitamina A, B, C, D, E e PP, provitamina A, carotene; ottimo per la pelle, la riparazione dei tessuti, contro i radicali liberi, con proprietà antidiarroiche e diuretiche – ingredienti: 8 carote grandi, 1 lime intero sbucciato, 1 manciata di menta fresca, 1 pizzico di zucchero di canna;
- centrifugato di sedano, carote e asparagi: per disintossicarsi e perdere peso dato il basso potere calorico - ingredienti: 1 asparago, 6 gambi di sedano tagliati e completi di foglie, 2 carote grandi;
- centrifugato di carote, cetriolo, olive e basilico: anti-invecchiamento - ingredienti: 4 carote grandi, 1 cetriolo grande sbucciato, 4 olive denocciolate e 1 manciata di foglie di basilico;
- centrifugato di zucchine, lattuga e prezzemolo: per combattere lo stress e rilassarsi prima di andare a letto - ingredienti: 3 zucchine, 1 manciata di foglie di lattuga e 1 manciata di prezzemolo;
- centrifugato rilassante: per trovare equilibrio fra corpo e mente – ingredienti: 3 gambi di sedano tagliati e completi di foglie, 100 g di spinaci, 1 manciata di prezzemolo, poca acqua;
- centrifugato di sedano, asparagi e carote: per controllare il peso e per rinfrescare il corpo– ingredienti: 6 gambi di sedano tagliati e con foglie, 2 asparagi, 2 carote grandi;
- centrifugato sportivo: ideale per chi pratica costantemente sport, da consumare prima dell’attività fisica per caricarsi e impedire la disidratazione – ingredienti: ½ ananas, 2 lime, 2 cucchiai di miele di acacia;
- centrifugato dietetico: da consumare quando si segue una dieta – ingredienti: 4 pomodori maturi, ½ peperone rosso, 1 pezzetto di zenzero fresco, 1 pizzico di zucchero;
- centrifugato abbronzante: ideale per i fan della tintarella o per chi fa fatica a prendere colore – ingredienti: 1 arancia pulita, ½ mango maturo, 2 carote grandi (N.B.: l’arancia deve essere passata per ultima nell’apparecchio per non intasare il filtro).

Leggi anche

Come preparare il gelato fatto in casa

I migliori cibi anticellulite e detox

Kiwi: il frutto del benessere

Fragola: un piccolo tesoro di bontà

Barbabietole, il supercibo per depurarsi

Frutta di stagione: tempo delle pesche

Pubblica un commento