hero image

Dimagrire: i benefici dell’auricoloterapia

Grazie a piccoli aghi posizionati nell’orecchio si tengono sotto controllo appetito, ansia e stress. Scopri come funziona questo metodo

Foto: iStock



di Rossana Cavaglieri


C'è un metodo sicuro, non invasivo ed efficace nel sostenerti durante una dieta dimagrante almeno in 7 casi su 10. Parliamo dell’agopuntura auricolare, o auricoloterapia.

Creata nella metà del secolo scorso dal medico francese Paul Nogier, questa tecnica oggi ha fatto passi da gigante grazie anche a nuove acquisizioni scientifiche, e ti può aiutare sia se hai problemi di sovrappeso sia di vera e propria obesità.


PERCHÉ FUNZIONA

Secondo l’auricoloterapia classica l’orecchio rispecchia in miniatura l’intero organismo, ma oggi a questa disciplina si affiancano le moderne conoscenze della neuromodulazione auricolare, usata anche in ambito ospedaliero.

«Si è visto che nel padiglione auricolare passano importanti nervi cranici, in particolare il vago, su cui si può agire per trattare diversi disturbi»,  Giancarlo Bazzoni, medico esperto di agopuntura auricolare a Roma e Sassari.


COME AGISCE

L’auricoloterapia non fa miracoli, ma si conferma come il metodo attualmente più valido a supporto di una dieta dimagrante.

Le semplici microsfere metalliche o gli aghetti minuscoli che si utilizzano, posizionati inpunti strategici del padiglione auricolare (il principale, sul trago, è chiamato “punto della fame”), stimolano infatti i diversi meccanismi legati al controllo dell’appetito e al comportamento alimentare.

«Gli effetti sono confermati da numerosi studi», spiega l’esperto. «C’è una migliore modulazione delle sensazioni di fame e sazietà e un’azione positiva sulle componenti emotive dell’alimentazione, come fame nervosa, ansia, stress e cali di umore. L’auricoloterapia  poi è efficace nelle dipendenze da cibo e sul metabolismo».


COSA FA IL TERAPEUTA

Dopo la ricerca dei punti più sensibili (fase diagnostica), l’auricoloterapeuta posiziona 3-4 microaghi di pochi decimi di millimetro nel padiglione delle orecchie.

Gli aghetti (o le microsfere, decide il terapeuta cosa usare), del tutto indolori, vengono fissati con un cerottino e lasciati in sede per almeno un mese.

L’esperto insegna poi a “stimolare” gli aghi con un massaggio di pochi secondi, da fare a casa diverse volte al giorno, soprattutto nei momenti di crisi. I costi: 100 € e poi 70-80 per la seduta dopo 30 giorni.


IL METODO PER L'OBESITÀ

Si chiama Dimanat il programma per il trattamento integrato dell’obesità che unisce alle sedute di auricoloterapia medica un programma di educazione alimentare e attività fisica.

«Abbiamo già trattato migliaia di persone con successo», spiega Giancarlo Bazzoni, ideatore del metodo e membro del centro Cernatec dell’Università di Sassari, dove è nata la neuro modulazione auricolare, la moderna auricoloterapia.

«Seguiamo il paziente per aiutarlo a rispettare la dieta e poi nel mantenimento, per evitare ricadute». Trovi l’elenco dei medici esperti in questa metodica su questo sito.


Fai l la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n.12 di Starbene in edicola dal 06/08/2017

Leggi anche

Kyminasi diet: il microchip per dimagrire

Perdere peso con la dieta olistica

Cucina ayurvedica, ti sgonfi e perdi peso

I consigli fitness per perdere peso

Dimagrisci e tonifica i muscoli