A A

Anguria: buona, dissetante e in linea

Il frutto per eccellenza dell’estate è un concentrato di acqua e vitamine preziose



0

Introdotta in Europa dagli Arabi, l’anguria è un frutto prezioso che l’estate offre per calmare la sete e insieme ricaricare l’organismo di energia e vitalità.

Ricchissima di acqua che rinfresca, la polpa rossa è un concentrato di vitamine, fibre, zuccheri semplici e preziosi antiossidanti che insieme disintossicano e depurano, aiutano la circolazione e stimolano la diuresi, proteggono la pelle e alzano le difese. Il tutto con pochissime calorie, a tutto vantaggio della linea.

Vince il caldo e dà energia

Grazie alla combinazione di zuccheri semplici che danno immediata carica di vitamina C, betacarotene e antiossidanti, l’anguria è il frutto ideale per contrastare la spossatezza e la stanchezza che spesso accompagnano le giornate estive.

È quindi lo spuntino perfetto quando fa caldo anche perché non appesantisce e consente di riprendere con sprint le consuete attività. Con il suo ottimo effetto rivitalizzante è la scelta giusta inoltre per chi fa sport e per affrontare una sudorazione abbondante.

Elimina acqua e tossine

Tra i tanti pregi dell’anguria c’è la sua marcata azione depurativa. Le sostanze triterpeniche che contiene sono infatti in grado di contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi normalizzando il pH dell’organismo e stimolando le funzioni renali in modo da accelerare l’eliminazione delle tossine.

La ricchezza d’acqua poi, favorisce la diuresi con un ottimo effetto drenante e disintossicante. Avete esagerato con dolci, grassi e alcool? Una giornata a sola anguria aiuta a purificare e sgonfiare.

Favorisce la circolazione e sgonfia

L’anguria è utile anche per migliorare la circolazione sanguigna che in estate risulta difficoltosa per colpa del caldo. Contiene infatti la vitamina PP (che insieme alla C tonifica le pareti dei vasi sanguigni) e la citrullina, che il corpo trasforma in arginina, una sostanza ad azione vasodilatatoria.

L’effetto stimolante e protettivo combinato con quello diuretico aiuta quindi a tenere sotto controllo il gonfiore e la pesantezza soprattutto alle gambe, un fastidio tipico della stagione calda.

Aiuta a stare in forma

A colazione e dopo il pasto, come spuntino e come ingrediente per centrifugati, frullati e macedonie. L’anguria è la scelta giusta per chi vuole restare in forma e magari perdere qualche chilo.

Cento grammi di polpa forniscono infatti solo 16 calorie, pochissime se paragonate ad altri frutti estivi come le pesche che ne hanno 39 e i fichi che arrivano a 74.  L’acqua e il potassio favoriscono la diuresi mentre le fibre insolubili presenti anche nei piccoli semi hanno un’azione benefica sulla regolarità intestinale e in più favoriscono il senso di sazietà.

Rende anche più belle

L’anguria è un frutto prezioso per la bellezza. La vitamina C, le antocianine e il licopene contenuti nella polpa rossa, oltre a potenziare le difese immunitarie, hanno un effetto protettivo sulla circolazione che, combinato con l’azione diuretica e disintossicante, aiuta a contrastare la cellulite.

Queste preziose sostanze naturali hanno inoltre la capacità di arginare i radicali liberi, mettendo un freno al processo di invecchiamento della cute. Senza dimenticare che il betacarotene favorisce la produzione di melanina e la comparsa di una tintarella intensa e duratura.

Leggi anche

Melone: più snelle e abbronzate

Frutta secca anti radicali liberi

La papaya giapponese è il frutto del benessere

Segreti di bellezza

L'arancia ti fa bella

Il pesce ti fa bella

Sambuco: da trattamento di bellezza a cura per l’influenza

Pubblica un commento