A A

Dieta liquida: il menu che sgonfia

L’accumulo di tossine può causare problemi digestivi, stanchezza e carenza di energie. Ecco un programma settimanale ricco di smoothies detox



di Marzia Nicolini

Succhi ed estratti vegetali appassionano da sempre le star di Hollywood. «Da moltissimi anni, periodicamente, mi nutro solo di liquidi per 1-3 giorni. Dopo queste pause depurative mi sento più in forma, con la pelle luminosa, fresca», ha dichiarato di recente l’attrice Salma Hayek. Che non è la sola appassionata di bevande verdi.

Non stupisce dunque, che in testa alla classifica dei libri più venduti negli States ci sia il nuovo manuale Green Smoothies for Life (Simon & Schuster) acquistabile su internet.

All’interno, una selezione di 30 ricette vegetali liquide approvate da J.J. Smith, autrice di punta nel settore alimentazione e benessere. Secondo la nutrizionista americana:

«I succhi (da considerare come un rimedio ad hoc in periodi di stress) sono benefici sotto più punti di vista: oltre a eliminare le tossine, accelerano il metabolismo e stimolano il transito intestinale (ovviamente molto dipende dagli ingredienti prescelti).


Fai la tua domanda ai nostri esperti

JUICE DAY 1 VOLTA ALLA SETTIMANA

Il piano di J.J. Smith prevede di integrare gli smoothies nella dieta quotidiana. E, magari, riservare un intero giorno, ogni 7, ai soli cibi liquidi, proprio come prevede il nostro programma.

«Nello studiarlo abbiamo fatto attenzione a garantire il giusto apporto di calorie e nutrienti», spiega la biologa nutrizionista e naturopata Monia Farina. «Ricorda poi che se hai problemi di salute, aspetti un bambino o stai allattando, è meglio chiedere prima consiglio al tuo medico».

EFFETTO ANTIGONFIORE GARANTITO

Per 24 ore metti a riposo il tuo sistema digestivo, fornendogli alimenti in forma semplice da assimilare, ma ricchi dell’energia di cui hai bisogno per affrontare gli impegni della giornata.

La dottoressa Farina ha previsto degli smoothies molto ricchi a colazione e a pranzo, più leggeri per gli spuntini e la cena. Potrai poi bere acqua, spremute fresche e tisane. L’effetto disintossicante è garantito.

«Segui la dieta soprattutto se soffri di gonfiore, costipazione, cattiva digestione, depressione, mal di testa, se sei aumentata di peso o hai poca energia: tutti campanelli d’allarme che indicano la presenza di tossine in eccesso», conclude Monia Farina

MENU SPECIALI IDEATI (SOLO) PER TE

Tutte le ricette della dieta liquida sono state messe a punto dallo chef Mario Oriani e dalla dottoressa Monia Farina.

Il primo giorno della settimana è il più restrittivo e prevede solo cibi da bere, nei successivi, invece, gli smoothies sostituiscono solo un pasto o uno spuntino. Se fatichi a reperire la frutta consigliata puoi sostituirla liberamente.


1. Lunedì (giorno tutto liquido)


COLAZIONE

SMOOTHIE DEL MATTINO (1 bicchiere)

Ingredienti: 700 g di tofu, 300 g di latte di soia, 2 cucchiaini di stevia, 300 g di lamponi.

Come si prepara: riduci il tofu a dadini; lava i lamponi, mondali e  tagliali a tocchetti. Frulla tutto insieme fino a ottenere la consistenza gradita.

Perché fa bene: ha un’azione antiossidante e aiuta l’equilibrio della flora batterica intestinale.


SPUNTINO

SPREMUTA DI AGRUMI (1 bicchiere)


PRANZO

SMOOTHIE SENZA SOIA NÉ GLUTINE (1 bicchiere)

Ingredienti: 400 g di fagioli cannellini secchi, 6 foglie di menta fresca, 2 cucchiai di , 2 cucchiaini di stevia, 1 pizzico di bicarbonato,
1 pizzico di sale.

Come si prepara: lessa i cannellini, lasciali raffreddare e frullali con il cacao e la stevia, aggiungendo eventualmente poca acqua di cottura, fino alla consistenza desiderata.

Perché fa bene: è energetico e migliora le funzioni intestinali.


MERENDA

FRULLATO DI BANANA (1 bicchiere)


CENA

SMOOTHIE MINESTRONE (1 bicchiere)

Preparalo con verdure di stagione detox, come la cicoria e legumi. 

2. Martedì

Colazione: 1 tazza di smoothie del mattino (vedi ricetta nel giorno di lunedì)

Spuntino: 1 arancia, 5 mandorle

Pranzo: 70 g di fagioli bolliti, 70 g di riso integrale cotto, lattuga, 1 cucchiaio di semi di girasole e 1 cucchiaio di olio di oliva extravergine

Merenda: 1 mela biologica con la buccia, 4 noci

Cena: 70 g di ceci bolliti, 70 g di mais cotto, pomodori, 1 cucchiaio di semi di sesamo, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

3. Mercoledì

Colazione: 1 tazza di latte di soia, 2 cucchiai di fiocchi di avena

Spuntino: 8 nocciole

Pranzo: 70 g di fave bollite, 70 g di amaranto cotto, rucola, 200 g di rape rosse, 1 cucchiaio di semi di papavero, 1 cucchiaio di olio evo Merenda: 1 tazza di smoothie antiossidanti a tutto sprint (ricetta qui di seguito)

Cena: 70 g di pollo alla piastra, 70 g di quinoa cotta, valerianella, 200 g di zucchine, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva


La ricetta del giorno

ANTIOSSIDANTI A TUTTO SPRINT

Ingredienti: 1 mela, 2 carote, 1 gambo di sedano, 5 fettine di zenzero, il succo di 1 limone.

Come si prepara: lava e monda frutta e verdura, tagliale a tocchetti, frulla il tutto fino a ottenere la consistenza gradita.

Perché fa bene: innalza le difese immunitarie, grazie al suo elevato contenuto di antiossidanti (quercetina nella mela e betacarotene nelle carote) e all’effetto stimolante dello zenzero.

4. Giovedì

Colazione: 1 yogurt greco senza grassi, 1 cucchiaino di miele, 2 noci

Spuntino: 1 mandarancio, 1 cucchiaino di pinoli

Pranzo: 1 tazza di smoothie (da bere tiepido) preparato mixando orzo cotto, borlotti cotti, erbette e 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Merenda: 1 pesca, 5 mandorle

Cena: 70 g di merluzzo al forno, 70 g di miglio cotto, 100 g di cicoria, 200 g di taccole cotte, 1 cucchiaino di semi di zucca, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

5. Venerdì

Colazione: 1 tazza di latte senza lattosio, 30 g di fiocchi di mais

Spuntino: 1 tazza di smoothie di tuberi (ricetta qui di seguito)

Pranzo: 70 g di cicerchie bollite, 70 g di grano saraceno lessato, spinaci, germogli alfa alfa, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva Merenda: 1 pera cotta, 3 cucchiaini di anacardi

Cena: 70 g di farinata di ceci, 1 patata dolce cotta al forno, 200 g di indivia belga, 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva.


La ricetta del giorno

SMOOTHIE DI TUBERI

Ingredienti: 4 carote, 1 rapa rossa, 2 arance, ghiaccio a piacere.

Come si prepara: lava e monda frutti e verdura, tagliale a tocchetti, frulla il tutto fino ad ottenere la consistenza gradita.

Perché fa bene: protegge lo stomaco, favorendo la digestione. Il merito  è soprattutto della rapa rossa, che contiene diverse sostanze in grado di stimolare la produzione di succhi gastrici e bile. Fornisce inoltre fibre che, unite a quelle delle carote, migliorano la funzionalità dell’intestino.

6. Sabato

Colazione: 1 tazza di smoothie senza soia né glutine (ricetta nei giorni precedenti)

Pranzo: 60 g di cannellini bolliti, 70 g di riso bollito, lattuga, 200 g di carote, 1 cucchiaino di semi di girasole, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Merenda: 5 nocciole, 2 albicocche

Cena: 70 g di ceci bolliti; 70 g di mais cotto, 100 g di radicchio, 200 g di pomodori, 1 cucchiaio di semi di sesamo, 1 cucchiaio di olio evo


7. Domenica

Colazione: 1 tazza di latte senza lattosio, 30 g di fiocchi di mais

Spuntino: 1 pompelmo, 5 nocciole

Pranzo: 70 g di fave bollite, 70 g di amaranto cotto, 200 g di rape rosse, 1 cucchiaio di semi di papavero, 1 cucchiaio di olio evo

Merenda: 1 pera, 8 mandorle

Cena: gatzpacho smoothie (vedi ricetta qui sotto)


La ricetta del giorno

GATZPACHO SMOOTHIE

Ingredienti: 2 cetrioli, 1 gambo di sedano, 1 cipolla piccola, 2 pomodori medi, mezzo peperone, 1 spicchio d’aglio, 3 cucchiai di olio evo, 1 cucchiaino di aceto, la mollica di un panino (anche raffermo).

Come si prepara: lava e monda tutte le verdure. Tagliale a tocchetti e frullale con mollica, olio e aceto. Se preferisci una consistenza più
liquida unisci un po’ d’acqua.

Perché fa bene: ha un effetto diuretico e depurativo, contrasta la ritenzione idrica e il gonfiore.

Articolo pubblicato sul n. 9 di Starbene in edicola dal 14/02/2017

Leggi anche

Dieta, il metodo Cronobiodetox

Dieta della longevità: tutti i segreti

Dieta volumetrica, dimagrire mangiando

Tisane detox contro la cellulite