A A
hero image

Starbene Collection, come funziona la Dieta Libera

Dal 10 settembre è in edicola un volume speciale dedicato alla sana alimentazione. Qui te ne anticipiamo un contenuto. E sei hai domande da fare, chiedi ai nostri esperti

credits:istock



0

Dal 10 settembre 2016 ti aspetta in edicola Starbene Collection, un volume speciale dedicato alla sana alimentazione. In vendita autonomamente dalla rivista, al prezzo di 2,90 euro, sarà disponibile per 2 mesi.
Starbene Collection risponde a tanti dubbi e domande su cosa portiamo oggi in tavola e su come cucinarlo, dispensando 84 consigli, ricette e menu per stare bene con il cibo. 100 pagine di utili suggerimenti per mangiare sano e tenere sotto controllo lo stretto rapporto tra alimentazione e salute.


In occasione dell'uscita della Starbene Collection, i nostri nutrizionisti e dietologi sono a tua disposizione, gratuitamente e on line, per rispondere a tutti i tuoi dubbi sul cibo e sulla sana alimentazione. Se hai domande da fare, chiedi ai nostri esperti cliccando il bottone qui sotto.bottone2


Qui ti anticipiamo un articolo della Starbene Collectionestratto dalla sezione "La Dieta Libera".


Come funziona la Dieta Libera di Starbene

Siediti a tavola con i nostri esperti. Imparerai a mangiare bene, perdendo peso in salute. E avrai a disposizione non uno, ma ben otto menu ricchi di consigli e trucchi per dimagrire senza sentirti a dieta!

di Francesca Pietra

Che bello poter associare la parola dieta, in genere sinonimo di rinunce e dure regole, all’idea di libertà. È come se il piombo diventasse oro. Per realizzare questa alchimia così difficile abbiamo chiesto aiuto ai nostri migliori esperti. Prima fra tutti Carla Lertola, la superdietologa che da anni propone sulle pagine di Starbene il suo metodo dimagrante. Ma nel pool ci sono anche un tecnologo alimentare, una psicologa, due biologi-chef e una farmacista. Da questo team multidisciplinare è nato un programma che permette di raggiungere il peso forma in salute mettendo in riga colesterolo, pressione alta, glicemia & Co. Ma anche mantenendo giovane la pelle e tonici i tessuti. Eccone i cardini.

Sei libera di scegliere. Lo schema da seguire è molto semplice: bisogna consumare a ogni pasto un carboidrato (pane, pasta, riso, patate...), una fonte di proteine (carne, pesce, formaggio, legumi...) e tanta verdura. Ti piace la pasta? Puoi mangiarla. Adori il formaggio? Non è vietato. E se hai poco tempo puoi anche mangiare un panino, non sei obbligata a cucinare. Basta che il tuo sandwich sia farcito in modo semplice, per esempio con la bresaola o con il tonno. L’unica avvertenza è non unire più proteine (o più carboidrati) nello stesso pasto. In questo modo non si rischia di esagerare con le calorie. «Pensa per esempio alle insalatone proposte dai bar. Cadere nell’inganno è facle. All’apparenza sono leggere, in realtà sono preparate con uova, gamberetti, tonno, mozzarella. In genere sono molto più “energetiche” di un panino semplice, per esempio con rucola e salmone, accompagnato da un’insalata verde», avverte la dietologa Carla Lertola.

Sei libera di cucinare con fantasia. Qui entra in campo Fiorenzo Frumento, il nostro biologo-chef. Già abituato a lavorare in team con Carla Lertola, ti mostrerà come si può seguire un regime alimentare dimagrante mantenendo il piacere di preparare piatti gustosi, da condividere con la propria famiglia o con gli amici. Lui ti fornirà delle idee, degli spunti ma poi sarai tu, con la tua creatività e le tue tradizioni (perché rinunciare alle tagliatelle se questo è il tuo “piatto delle feste”?) a inventare i menu. Sotto l’occhio vigile di Carla Lertola, che tutti sappiamo essere inflessibile, collabora anche la dottoressa Maria Paola Dall’Erta, anche lei biologa-chef, che sa interpretare in chiave creativa le porzioni della Dieta Libera, dimostrando con le sue ricette fantasiose che se si mangia in modo sano e vario si ci si sente soddisfatti e non si soffre di attacchi di fame. «Basta avere voglia di sperimentare nuove ricette. Il modo migliore perché le “regole” che stiamo imparando a conoscere si trasformino in un’abitudine consolidata », commenta la nostra dietologa Carla Lertola.

Sei libera dal pensiero fisso sul cibo. Un contributo cruciale al programma viene dalla psicoterapeuta Daniela Bavestrello. Quando è entrata nel pool di esperti è stata chiara: «Voglio aiutare le lettrici a dare alla dieta il giusto peso. Molte si pongono degli obiettivi irraggiungibili o pensano che la loro felicità possa dipendere dall’indossare la taglia 42. Altre, una volta dimagrite, faticano a identificarsi con la loro nuova immagine. Io voglio dare delle dritte per recuperare un rapporto positivo con il cibo, per sentirsi davvero bene, nel proprio corpo e con se stesse. Senza ossessioni».

Sei libera dai condizionamenti. Tra pubblicità mirabolanti e scandali alimentari fare la spesa è spesso fonte di incertezza e di stress. Ma grazie all’ingresso nell’équipe di Giorgio Donegani, tecnologo alimentare, saprai come portare a tavola il meglio di quello che trovi al super, al mercato o nei negozi bio.

Starbene Collection

Starbene Collection: 84 consigli, ricette e menu

Starbene Collection, le ricette sane

Starbene Collection, le ricette vegetariane

Starbene Collection, i supercibi

Pubblica un commento