A A
hero image

Le virtù di bevande e cibi fermentati

Sfruttano la fermentazione a opera dei batteri probiotici per equilibrare l’intestino. Con effetti benefici sul nostro star bene

credits: iStock



0

Qual è la popolazione più longeva al mondo? Quella giapponese. A dirlo è l'ultimo “Rapporto sull’invecchiamento e la salute” dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il segreto del loro cavalcare con disinvoltura gli anni? Sicuramente non può essere individuato solo nella genetica. Laboriosità e ritualità, tradizioni e futuro, arti marziali e meditazione, il Giappone sembra avere trovato la ricetta giusta per equilibrare i contrasti.

Un ruolo importante nella longevità dei giapponesi la riveste la loro particolare e ricca alimentazione, fondata su alimenti noti per le loro proprietà nutrizionali: il pesce; il riso, di facile digestione, le alghe, ricche di sali minerali e vitamine. 

Centrale nella cucina giapponese è poi l’utilizzo di cibi fermentati, con benefici su gusto e salute: dai tradizionali piatti con pesce, funghi o soia fermentata, le abitudini si sono allargate a bevande che, come Yakult, sfruttano la fermentazione effettuata dai batteri probiotici, in grado di favorire l’equilibrio della flora batterica intestinale.

Yakult Original

Yakult Original

Yakult Light

Yakult Light

Yakult

Yakult


Abbiamo parlato di tutto ciò il 16 aprile 2016 nella prima puntata della nuova edizione di In Forma con Starbene, il programma di salute e benessere condotto da Tessa Gelisio, in onda il sabato mattino su Canale 5. 
Se hai perso la trasmissione, puoi vedere il video su tutto il buono dell'alimentazione giapponese cliccando qui.


Vedi anche

I benefici della cucina giapponese

Leggi anche

In Forma con Starbene, ti aspettiamo su Canale 5

Pubblica un commento