Magnesio alleato contro gonfiori e stanchezza

Con l’innalzamento delle temperature, l’arrivo della primavera può accompagnarsi a stanchezza e gonfiori. Fra i rimedi per sentirsi meglio si può ricorrere al magnesio, minerale che svolge un ruolo chiave in diversi processi del nostro organismo, da quelli metabolici alla circolazione periferica. Un adulto dispone di circa 25 grammi di magnesio distribuiti soprattutto nello scheletro e nei muscoli. Ma, con l’invecchiamento, si tende a ridurre l’assorbimento di questo minerale ed ad aumentarne l’escrezione.

I CIBI CHE LO CONTENGONO. Il fabbisogno giornaliero di magnesio è di circa 350 mg. Scegliere alimenti che contengono questo prezioso amico del nostro corpo è un’ottima mossa per mantenersi in salute. I cibi che contengono una buona quantità di magnesio sono i legumi, i cereali integrali e la frutta secca, ma anche i vegetali a foglie verdi (crescione, spinaci, prezzemolo) la carne, alcuni tipi di pesce come il tonno fresco e il latte, alcune acque minerali. Per un apporto corretto meglio consumare gli alimenti freschi, perché la cottura ne riduce la quantità.

LE SUE PROPRIETA’.Essenziale per l’eliminazione dei liquidi in eccesso, il magnesio influisce positivamente sulla circolazione periferica ed è utile nel combattere la ritenzione idrica, spesso responsabile del senso di pesantezza agli arti inferiori così frequente durante la stagione estiva.

I SINTOMI DELLA CARENZA DI MAGNESIO.Tra i sintomi principali della carenza di magnesio ci sono l’affaticamento, la debolezza e la perdita di appetito, stress e insonnia, crampi muscolari, cefalee.

ACQUA, TE’ E SPREMUTE OTTIMI INTEGRATORI.Soprattutto in estate, quando con la sudorazione si perdono liquidi e sali minerali, è utile assumere nuovi liquidi – preferibilmente acqua, spremute, tisane, infusi, tè – e reintegrare i sali minerali, sia attraverso l’alimentazione che con integrazioni mirate.

Per approfondimenti vai al sito integratori e benessere dell’Associazione italiana industrie prodotti alimentari (Aiipa).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>